Arrestato a Fano un fuggiasco albanese ricercato per tentato omicidio a Ravenna

di 

30 marzo 2018

FANO – Operazione interforze fra Polizia e Carabinieri di Fano ai quali era giunta la segnalazione di un uomo albanese ricercato per tentato omicidio a Ravenna e ritenuto fuggiasco nel territorio fanese. Il delitto in questione era avvenuto a Ravenna nel gennaio scorso e due di tre cittadini albanesi responsabili erano già stati arrestati.

Sono state così avviate delle complesse indagini, congiuntamente svolte dalle due forze di Polizia, che hanno fatto emergere elementi tali da far ritenere che il fuggiasco potesse aver trovato rifugio presso l’abitazione fanese di una parente. E’ così partito un servizio di appostamento che alle ore 06.30 di ieri permetteva di notare il ricercato sopraggiungere nei pressi dell’abitazione in questione, salire al posto di guida di un’autovettura Fiat Panda (poi risultata rubata due giorni prima a Calcinelli) per poi andarsene. Ne è scaturito un pedinamento finalizzato ad individuare il punto più adatto per procedere in sicurezza al fermo del mezzo, considerando il fatto che il soggetto risultava pericoloso e non nuovo ad episodi di fuga rocamboleschi.

Percorso un tratto di strada verso l’entroterra fanese, Polizia e Carabinieri decidevano di procedere al fermo. Nella circostanza il ricercato abbandonava l’auto e con uno scatto fulmineo tentava la fuga a piedi, venendo però raggiunto dopo circa 200 metri da un poliziotto che, nonostante lo straniero tentasse di divincolarsi sferrando calci e pugni, lo bloccava, con l’aiuto dei colleghi sopraggiunti.

Una volta tratto in arresto, all’albanese venivano contestati i reati di ricettazione dell’autovettura Fiat Panda, rientro illegale nel Territorio Nazionale, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e denuncia per guida senza patente perché mai conseguita. Successivamente il personale dell’Arma dei Carabinieri provvedeva a notificargli il provvedimento di fermo per il tentato omicidio avvenuto a gennaio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>