Football Americano: Ranocchi Uta verso Ancona con la novità ‘oriunda’ Davi Martins

di 

30 marzo 2018

Davi MartinsPESARO – I Ranocchi Uta sono lieti di annunciare l’ingaggio di Davi Martins. Italo-brasiliano, e dunque in possesso del passaporto italiano che gli consente di stare in campo come “oriundo”, Davi gioca nel ruolo di linebacker. Giovanissimo – ha solo 21 anni – è reduce da un’esperienza con gli Algarve Sharks, in Portogallo, paese nel quale si è trasferito sei anni fa dal Brasile per seguire il suo sogno di football. Esordirà sabato pomeriggio in una partita speciale per Pesaro, il derby contro i Dolphins, ad Ancona (ore 18).

“Sono davvero entusiasta – dice Martins, il cui cognome per esteso è Paes Barreto Perruci Martins – il campionato italiano è un bel salto in avanti per me e voglio far bene in questa nuova situazione”.

Anche Alex Germany e Matteo Spada hanno recuperato dai rispettivi infortuni e la speranza è che finalmente coach Giorgio Gerbaldi abbia la formazione al completo per poter competere alla pari in una sfida molto sentita. Lo scorso anno – nel primo derby in serie A – vinsero i Dolphins, ma quest’anno di derby ce ne saranno due. Ecco perché: “La Fidaf ha aggiunto una gara al calendario che altrimenti sarebbe stato composto di 9 partite – spiega il presidente Frank Fabbri -. Ogni club è stato accoppiato con la squadra con cui c’è più storia, tradizione o vicinanza geografica. Così avremo il piacere di giocare il derby anche a Pesaro, il 27 maggio. Intanto ci affrontiamo nel sabato di Pasqua e vediamo chi la spunta”.

Molti gli ex, da una parte e dall’altra. Buona parte dello staff tecnico degli Uta è composto da ex delfini: Gerbaldi, Angeli e Di Bari e anche il presidente Fabbri in passato ha vestito la maglia di Ancona. Dall’altra parte della barricata, invece, c’è “Pippi” Moscatelli, una vita negli Angels Pesaro e oggi coach della defensive line dorica.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>