il poeta fanese Stefano Sorcinelli tra i selezionati al primo Corso di Scrittura Poetica di Mogol

di 

3 aprile 2018

Stefano Sorcinelli e Alessandro Quasimodo al momento della premiazione

Stefano Sorcinelli e Alessandro Quasimodo al momento della premiazione

FANO – Il poeta fanese Stefano Sorcinelli è tra i quaranta poeti e cantautori selezionati in tutt’Italia al primo Corso di Scrittura Poetica di Mogol che si terrà il 7-8 aprile presso la scuola C.E.T. (Centro Europeo di Toscolano) di Mogol nella splendida Tenuta dei Ciclamini ad Avigliano Umbro, in collaborazione con la casa editrice Aletti Editore di Roma. Un seminario a numero chiuso, importante e unico che si svolgerà sotto forma di laboratorio dove i docenti, Mogol e Anastasi, lavoreranno direttamente sugli scritti di ciascun partecipante. Nello specifico, Giulio Rapetti Mogol, tra i maggiori poeti del ‘900 e sicuramente il più importante poeta della storia della musica italiana, al quale la Siae ha certificato la vendita di 523 milioni di dischi nel mondo, sarà affiancato nella docenza da Giuseppe Anastasi uno dei suoi allievi prediletti e uno dei maggiori autori contemporanei aggiudicandosi per ben due volte il Festival di Sanremo con i suoi testi.

Un altro importante riconoscimento per il poeta fanese Sorcinelli che va ad aggiungersi ad altri recentissimi ottenuti grazie alla sua pluripremiata poesia “Africa”, risultata tra le finaliste nella sezione Poesia Singola, edita, inedita ed in vernacolo al II Premio Letterario Internazionale “Cumani Quasimodo”, uno dei più prestigiosi e partecipati concorsi letterari in ambito nazionale presieduto da Alessandro Quasimodo, figlio della poetessa e danzatrice Maria Cumani e del Premio Nobel della Letteratura Salvatore Quasimodo, poesia successivamente selezionata dallo stesso Alessandro Quasimodo per il progetto culturale “Alessandro Quasimodo legge i Poeti Italiani Contemporanei”, che avrà un’ampia diffusione e visibilità mediatica.

Da segnalare che la poesia “Africa”, scritta e dedicata da Sorcinelli alle due bambine senegalesi adottate a distanza tramite l’Ong ActionAid,  ha già ricevuto importanti riconoscimenti in prestigiosi concorsi letterari nazionali, risultando tra le poesie vincitrive al Premio Letterario Internazionale “Riviera Adriatica”, al Premio Letterario Internazionale “Voci Nostre – Città di Ancona”, al Premio Letterario “Città di Auletta”, al Concorso Letterario “Città di Livorno”, al Concorso Internazionale di Poesia “Contemporanei d’Autore” e al Premio Letterario Nazionale “Surrentum”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>