A.J. Fano, la società: “Nonostante le difficoltà, ci sono quattro partite in cui daremo tutto per la salvezza”

di 

13 aprile 2018

ALMAFANO – La società Alma Juventus Fano 1906 intende fare il punto della situazione sull’attuale momento che la squadra sta vivendo. La società prende atto delle decisioni del giudice sportivo che ha comminato una squalifica di due giornate a Filippo Gattari unitamente a quella per una giornata a Marco Soprano. Per quanto riguarda la situazione che ha visto coinvolto Gattari, la società rispetta la decisone del direttore di gara ma ribadisce la piena fiducia sull’integrità morale del giocatore che da quando veste la maglia granata si è sempre contraddistinto per educazione e serietà.

L’episodio sfavorevole per l’Alma va ad aggiungersi ad una serie di situazioni arbitrali che non sempre hanno sorriso ai nostri colori. Creando complicazioni ad una compagine che sta lottando per evitare i play-out e che ha anche affrontato tutte le problematiche di un calendario, che già da inizio campionato ci ha visto giocare contro degli avversari che nella giornata precedente avevano osservato il turno di riposo.

Nonostante ciò abbiamo ben presente l’obiettivo che ci siamo prefissati e sui cui siamo concentrati. Tant’è che dopo le due sconfitte consecutive, la società ha serrato le proprie fila, così come la squadra e tutto lo staff. Incanalando le energie verso le ultime quattro gare che ci attendono da qui al 6 Maggio, cercando di riprendere il trend che ci aveva contraddistinto prima di queste ultime due partite. Ritrovando le energie necessarie per disputare la volata finale di questo campionato con il massimo dell’impegno.

Sappiamo bene che lo spirito con cui andremo ad affrontarle sarà decisivo per trarre il massimo risultato da ognuna di esse. L’impegno, come sempre, sarà massimo da parte di ogni organo dell’Alma a partire dallo staff medico che sta facendo un lavoro importante tenendo sempre sotto controllo ogni tipo di situazione.

In vista degli ultimi due impegni casalinghi, la società ripete l’iniziativa “Due gare in una”, così come fatto in occasione delle gare contro Sambenedettese e Reggiana. Acquistando il tagliando d’accesso in curva granata per la gara di questa domenica contro il Mestre si potrà poi richiedere, al botteghino del “Mancini”, il ticket valido sempre per l’ultima partita casalinga di domenica 29 Aprile contro il Teramo. Creando così le condizioni per chiunque di poter assistere alle due partite in casa della regular season.

Confidiamo che da qui alla fine i nostri tifosi continuino compatti a darci il sostegno che fino ad adesso ci hanno concesso, così da poter raggiungere insieme l’obiettivo prefissato: la salvezza.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>