Vettel scatenato: pole position anche nel Gran Premio della Cina

di 

14 aprile 2018

VettelSHANGHAI (Cina) – Sebastian Vettel con un ultimo giro record ottiene la pole position nel GP della Cina, a solo sette giorni dalla strepitosa vittoria del Bahrain. Il tedesco del Cavallino piazza un’ altra zampata, precedendo Mimì Raikkonen, anche lui sotto il record del circuito, una prova confortevole per il finlandese dopo il brutto e sfortunato episodio di domenica scorsa. Seconda pole stagionale per Vettel su tre gare e seconda fila tutta Rossa consecutiva, un’ inizio stagione veramente sorprendente per la Ferrari, che si è una delle favorite ma ” pagante” nei pronostici rispetto alla ” Super ” Mercedes . Un inizio di stagione per la Stella d’Argento, imprevedibile, soprattutto dopo i test pre campionato, dove aveva espresso ancora un potenziale superiore agli avversari, invece dopo la pole di Hamilton in Australia, il campione in carica e il compagno Bottas si sono dovuti inchinare all’ inizio strepitoso della Ferrari. Anche oggi i.queste qualifiche Bottas non va oltre il terzo posto, mentre Hamilton chiude quarto a quasi mezzo secondo da Vettel,.dimostrando un certo nervosismo che gli ha causato un dritto nell’ ultimo tentativo dellaQ3.. Il GP della Cina si preannuncia quindi interessante , riuscirà la Ferrari a rispettare il detto ” non c’è due senza tre”  per la gioia dei fans e per l’ interesse di una F.1 bisognosa di rinascita., il tutto in attesa del ” ritorno” che senz’altro prima o poi arriverà, della Mercedes. Però per l’ armata tedesca una Ferrari così competitiva sin dalle qualifiche, è un campanello di allarme che deve fare riflettere, il ” pacchetto” Mercedes rimane anche se di poco favorito. Tornando alla top ten, anche la terza fila è ‘monomarca’ con le due Red Bull, di Verstappen e Ricciardo nell’ ordine seguono la Renault di un sempre positivo Hulkenberg, affiancato dalla Force India di Perez. In quinta fila chiudono i ” dieci” la Renault di Sainz e la Haas-Ferrari di Grosjean. L’ appuntamento è per le 8,10 ( ora italiana), per la diretta esclusiva di Sky.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>