Italservice ok con la Lazio (10-5) ma resta settima: ai playoff sarà Acqua e Sapone

di 

26 aprile 2018

La festa di Guilherme Stringari (Italservice Pesaro)

La festa di Guilherme Stringari e compagni (Italservice Pesaro)

ITALSERVICE PESARO – LAZIO 10-5  (5-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Miraglia, Tres, Stringari, Manfroi, Cesaroni, Francini, Curri, Revert Cortes, Fortini, Marcelinho, Guennounna, Micoli. All. Ramiro Diaz
LAZIO: Liistro, Gedson, Scheleski, Jorginho, Bizjak, Gastaldo, Passarelli, Lupi, Biscossi, Ottaviani, Luce, Afilani. All. Reali
ARBITRI: Mazzone di Imola e Caracozzi di Foggia (crono Caprioli di Venosa)
RETI: 3’17” p.t. Manfroi (P), 4’37” Curri (P), 10’18” Revert Cortes (P), 15′ Marcelinho (P), 17’43” Marcelinho (P), 19’59” Scheleski (L), 2′ s.t. Gedson (L), 2’23” Stringari (P), 4’01” Gedson (L), 5’31” Cesaroni (P), 8′ Afilani (L), 12′ Gedson (L), 15’39” Stringari (P), 16’10” Cesaroni (P), 17’58” Francini (P)

PESARO – L’Italservice nei quarti di finale playoff incontrerà l’Acqua&Sapone, già incrociata alle Final Eight di coppa Italia.

Nell’ultima giornata di campionato, infatti, Pesaro strapazza la Lazio per 10-5, ma Rieti pareggia con Eboli e resta sesta.

Il team di mister Ramiro ha comunque dimostrato un buon stato di forma in vista del rush finale della stagione.

Si inizia con le Final Four di Coppa Divisione in programma questo fine settimana a Reggio Emilia. Sabato alle 18,30 i biancorossi sfidano i padroni di casa del Kaos per la semifinale.

Poi dal 3 maggio partono i playoff. Tonidandel e compagni garauno la affrontano in Abruzzo.

Il ritorno al PalaCampanara il 6 maggio.

Eventuale bella ancora lontano dalle mura amiche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>