Nasce l’Associazione Culturale “Focara per Dante”

Focara per Dante, maratona di lettura

Focara per Dante, maratona di lettura

PESARO – Inizia venerdì 25 maggio a Fiorenzuola di Focara l’avventura dell’Associazione Culturale “Focara per Dante”. A guidarla una troupe di ragazzi poco più che ventenni capitanati da Elisa Baggiarini, giovane insegnante non nuova all’impegno nel sociale. L’associazione avrà l’obiettivo di condividere la conoscenza dell’opera di Dante Alighieri in ragione del suo legame con la storia e la cultura pesarese e di organizzare eventi culturali per la promozione del patrimonio letterario, artistico e musicale locale e nazionale.

“La nascita dell’associazione sancisce e certifica un impegno che ci siamo presi da anni” – osserva Elisa Baggiarini, 26 anni, presidente e fondatrice dell’associazione – “quello di celebrare, attraverso lo studio e la diffusione della letteratura, un tesoro storico, culturale e paesaggistico che da sempre appartiene alla nostra provincia. Siamo felici ed entusiasti di essere riusciti ora a renderlo ufficiale.”.

Era nata dal niente nel 2015 la maratona di lettura dall’omonimo titolo “Focara per Dante”, con cui in molti già conoscono il gruppo. “Dopo aver partecipato a diversi eventi analoghi in giro per l’Italia – racconta Elisa – realizzai che era possibile creare qualcosa di simile anche nella mia terra, citata nel XXVIII canto dell’Inferno. E così contattai gli appassionati della zona ed organizzai in settembre, mese in cui cade la ricorrenza della morte di Dante Alighieri, una maratona di lettura per le vie del borgo di Fiorenzuola di Focara. Un’esperienza indimenticabile e che riscosse un discreto successo tanto che negli anni successivi sono via via aumentati sia i partecipanti che i collaboratori”.

Elisa Baggiarini, presidente dell'associazione

Elisa Baggiarini, presidente dell’associazione

La pagina Facebook conta già oltre 600 iscritti ed estimatori in ogni parte d’Italia. “Focara per Dante”, perciò, ora guarda avanti e progetta di finalizzare nuove e importanti iniziative. Tra queste, una collaborazione con le associazioni del territorio per sviluppare a pieno la tradizione culturale locale legata a Dante Alighieri. Altro importante settore su cui “Focara per Dante” vuole concentrarsi è lo studio del patrimonio archivistico e bibliotecario locale per portare alla luce la storia, le leggende e il capitale librario conservato nei centri culturali e religiosi del territorio.

Il primo evento ufficiale dell’associazione parte proprio da qui, da una ricerca realizzata con il solo supporto degli scaffali della Biblioteca Oliveriana. È vera la leggenda della “Atlantide dell’Adriatico”? Era davvero così temibile il “vento di Focara”? “Fiorenzuola di Focara – Peripezie di un nome” approfondirà aneddoti e curiosità legate alla fama del borgo e del Monte San Bartolo. Appuntamento, quindi, a venerdì 25 maggio alle 21, sala del Consiglio dell’ex palazzo comunale di Fiorenzuola di Focara (piano terra), per scoprire tutti i segreti del territorio e conoscere da vicino obiettivi e protagonisti dell’associazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>