Quinta estate con i Week d'(A)Mare: 14 ristoranti danno appuntamento il giovedì e la domenica con le prelibatezze del territorio

35295507_960762754084384_8498004304542564352_nPESARO – Quattordici ristoranti per altrettanti menù dal doppio gusto: quello delle prelibatezze estive del territorio e quello del prezzo convenzionato. Per la quinta estate consecutiva l’appuntamento in tavola da non perdere è quello con i Week d’(A)Mare. La manifestazione partorita cinque anni fa da Confcommercio come ‘fratello minore’ dei Weekend Gastronomici di Primavera/Autunno (giunti quest’anno alla 35esima edizione) è stata presentata questa mattina presso il ristorante Osteria della Peppa di Fano gestito da Martina Carloni.

Ovvero uno dei quattordici aderenti ad una manifestazione che coinvolge i ristoranti dei comuni costieri della provincia fra Casteldimezzo, Pesaro e Fano. «Cinque anni fa – racconta il direttore provinciale di Confcommercio Amerigo Varotti – abbiamo intuito che la manifestazione che per 35 anni è diventata la rassegna gastronomica più apprezzata (e anche la più copiata) delle Marche dovesse sforzarsi di coprire lo spazio vacante lasciato nell’estate. Ed è una manifestazione che ha nel rigore della genuinità dei piatti e nei vini esclusivamente delle cantine marchigiane il suo punto di forza». Il tutto ad un prezzo massimo di 25 euro (vini esclusi) per ogni menù completo. Rispetto ai Weekend Gastronomici di Primavera/Autunno focalizzati su i pranzi del sabato e la domenica, i Week d’(A)Mare si concentrano sulle cene del giovedì e della domenica.

Pesce, come vuole la tradizione estiva del litorale, ma anche menù di carne propri di una tradizione territoriale nei 14 ristoranti che oltre all’Osteria della Peppa di Fano, contempla l’adesione della Taverna del Pescatore (Casteldimezzo), Bel Sit (Pesaro), Il Castiglione (Pesaro), L’Artista (Pesaro), Masquenada (Pesaro), Osteria Mare e Monti (Pesaro), Polo Pasta & Pizza), Quanto Basta (Pesaro), Rotonda Bruscoli (Pesaro), Toccata e Fuga (Pesaro), Uldergo (Pesaro), Da Tano (Fano) e Pensione Sassonia (Fano).

35144603_1866796546676832_1728564220259205120_n «Una rassegna – spiega Mario Di Remigio, presidente dell’Associazione Ristoratori di Confcommercio – dal forte valore promozionale in un periodo estivo in cui i turisti sono invitati a conoscere il territorio anche attraverso i nostri piatti e in cui si mette la qualità del prodotto nostrano come prima arma per contrastare il dilagante periodo di concorrenza sleale e deregolamentata». Quel periodo estivo «in cui – continua Varotti – in cui si è forte la concorrenza sleale di una ristorazione effettuate da persone autorizzate a fare altro: dalle spiagge alle sagre fino ai tanti circoli privati. E invece riteniamo che nello stesso mercato servano stesse regole». Manifestazione e intenti applauditi anche dal presidente provinciale di Confcommercio Angelo Serra, dalla presidentessa di Confcommercio Fano Barbara Marcolini, dal presidente provinciale di Federalberghi Luciano Cecchini, dai responsabili sindacali dell’Ente Bilaterale Commercio e Turismo Massimo Ravaglia e Domenico Montillo, da Giorgio Giovannini direttore di Carifano Gruppo Creval, nuovo partner a sostegno dell’iniziativa.

Tutti i menù, le proposte e i prezzi sono consultabili su www.ascompesaro.it, www.lemarchediurbino.it, sui libretti disponibili presso Confcommercio e presso uffici turistici, sulla pagina Facebook Confcommercio Pesaro e Urbino, Facebook Le Marche di Urbino e Facebook Ristoratori +

Questo il programma del primo Week d’(A)Mare del 14-17 giugno:

Giovedì sera 14 giugno si parte da Pesaro con:  il ristorante Il Castiglione (0721/1860786) con un menù di carne a base di tagliere rustico con salumi e formaggi del territorio, tagliatella piselli e ragù o passatello con speck, zucchine e pendolini, coniglio in porchetta o pasticciata marchigiana, insalata e patate al forno o verdure cotte, degustazione di 3 dolci della casa, caffè; L’Artista (072130101) con un menù di pesce che propone antipasti misti freddi e caldi di pesce, spaghetti allo scoglio, grigliata mista dell’Adriatico, insalata mista, sorbetto, caffè; l’Osteria Mari e Monti (0721/65405) con carpaccio di ricciola, marinata di agrumi, mezze maniche mare e monti , fritto di paranza o grigliata di pescato del giorno, insalata primavera o patatine, semifreddo all’arancio con passion fruit, caffè; il ristorantino Toccata e Fuga (072165869) con ricciola marinata all’aneto, coppata di polipo, crostino allo sgombro, passatelli ceci e vongole, cozze, cannelli e sardoncini gratinati, insalata mista, dolci della casa, caffè; Uldergo (0721/68029) con antipasto misto caldo e freddo, risotto alla marinara o ravioli ai filetti sogliola  o spaghetti allo scoglio, fritto misto o grigliata mista, insalata, dessert misto di dolcetti della casa, caffè.

week d'(A)mare

A Fano i ristoranti della serata sono:  Da Tano (0721/823291) che propone cous cous, brunoise di verdure e mazzancolle, parmigiana di orata e olio di basilico, passatelli vongole e gallinella di mare, fritto di paranza, spiedini misti, insalata di stagione, semifreddo al croccante con cioccolato caldo, caffè; Pensione Sassonia (0721/828229) con sauté di cozze,  vongole, crostacei piccanti al profumo di curry con crostini, passatelli crostacei, fritto misto, sardoncini scottadito, cannelli gratinati , insalata verde, sorbetto al limone o al caffè, caffè.

Domenica sera 17 giugno a Pesaro il ristorantino in spiaggia Masquenada (339/2175738 – 347/8008449) propone fantasia di mare (caldo e  freddo), gnocchi ripieni di gambero e limone di Amalfi con datterini, basilico e burrata, spigola all’acqua pazza, patate duchessa o insalata verde, panna cotta, caffè.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>