F.1 Gp di Francia: dominio Mercedes in qualifica Hamilton e Bottas, terzo Vettel

di 

24 giugno 2018

LE CASTELLET (Francia) – Lewis Hamilton e Valtteri Bottas conquistano la prima fila nel Gran Premio di Francia, che ritorna dopo 26 anni al Paul Ricard, il circuito sulla Costa Azzurra, con Hamilton sempre mattatore fin dalla Q1. Mentre Vettel dopo il primo turno in sordina, è risalito fino alla seconda posizione della Q2, per poi cedere il passo a Valtteri Bottas, che come il compagno è riuscito ad “interpretare” meglio gli pneumatici Ultrasoft, comunque i primi tre sono racchiusi in 3 decimi, con la SF71-H numero 5 che confida come solito nel passo gara, dove ieri nelle libere si è dimostrata la più veloce. Certo sarà una gara tutta da interpretare per Vettel, battere Hamilton che oggi ha segnato la sua pole numero 75, sarà un’ impresa la Mercedes sul veloce del Ricard si è dimostrata forte e per il campione in carica c’è anche la possibile “copertura” del compagno Bottas nei confronti del tedesco del Cavallino.

Sono state delle qualifiche non proprio tranquille per causa della pioggia che ha provato a scompaginare i piani dei piloti tra la Q2 e la Q3, anche Grosjean ci ha messo del suo ancora una volta, per rendere più pepate queste prove, andando a muro con la sua HAAS, all’inizio dell’ultimo turno, bandiera rossa e il “falloso” francese, ha rovinato la bella prestazione della Q2 chiusa al sesto posto.

Altro “assente”, nuovamente aggiungiamo noi, è stato Kimi Raikkonen, autore di ottime performance nei primi due turni, rovinando tutto nell’ultimo tentativo in curva 3, quella dove è uscito Grosjean, il finlandese partirà sesto. Quarto e quinto posto per le due Red Bul con Verstappen e Ricciardo nell’ordine, staccati comunque dai tre di testa. Le due monoposto anglo-austriache non sono mai state in grado di inserirsi nella lotta al vertice, vedremo se per la gara di domani saranno in grado di migliorarsi, possibilità che almeno sulla carta appare difficile, per i meno cavalli della Power Unit Renault, rispetto a Mercedes e Ferrari.

Chi ha compiuto un’altra impresa di questa sua prima stagione in F.1 è stato il monegasco Charles Leclerc, il pilota della Accademy Ferrari, qualifica la sua Sauber-Alfa Romeo, motorizzata Ferrari in ottava posizione, dimostrandosi sempre più veloce e con uno stile di guida da campione il ventenne, prosegue a lanciare segnali con prestazioni eccellenti a “mamma” Ferrari, candidandosi a sostituire un Kimi Raikkonen decisamente in fase calante per essere buoni.

Chiudono la top ten la Renault di Sainz, settimo e le due Haas di Magnussen nono e del “casinista” Grosjean decimo. Domani diretta esclusiva su SKY alle 16,10.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>