Popsophia incontra gli studenti pesaresi: il festival 2018 fa formazione e aggiornamento

PESARO – Numerosi ed entusiasti gli studenti che collaborano all’edizione 2018 del festival Popsophia con il progetto di alternanza scuola-lavoro. I ragazzi degli istituti pesaresi stanno già entrando nel vivo del meccanismo del Festival svolgendo diverse attività che permetteranno loro di conoscere e scoprire l’anima di Popsophia. Il 6 e il 7 Luglio, infatti, il festival della pop filosofia ritorna a Pesaro nel meraviglioso scenario di Rocca Costanza con due giornate dedicate al tema “Vietato vietare”, famoso slogan che ha infuocato le contestazioni giovanili del Sessantotto.

L’incontro, organizzato da Campo Pratica, tra gli studenti partecipanti e lo staff di Popsophia ha definito le diverse attività a cui potranno partecipare attivamente i tanti giovani che hanno aderito al progetto, dal supporto alla segreteria organizzativa che si occupa del coordinamento e della gestione degli eventi all’assistenza alla redazione online e all’ufficio stampa, seguendo dal vivo gli appuntamenti e scrivendo gli articoli che saranno poi caricati sul sito e sui profili social di Popsophia.

Le serate del Festival hanno, inoltre, valore di formazione per gli insegnanti rientrando nelle attività riconosciute dall’Ufficio Scolastico Regionale come valide ai fini dell’aggiornamento docenti.

“Il Festival punterà molto sulla formazione dei ragazzi e sull’aggiornamento dei docenti – dichiara Lucrezia Ercoli – Il tema di quest’anno, legato alla rivoluzione giovanile del Sessantotto, sarà l’occasione per ripensare la storia recente attraverso l’immaginario contemporaneo”.

I docenti che vogliono registrarsi al corso di formazione possono scrivere un’email a info@popsophia.it specificando nel testo NOME, COGNOME e SCUOLA DI PROVENIENZA.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>