Anche la Vis Pesaro piange Giovanni Pompei, talento del calcio stroncato da una malattia a soli 37 anni

Giovanni Pompei (foto tratta da sambenedettoggi.it)

Giovanni Pompei (foto tratta da sambenedettoggi.it)

PESARO – Una tragedia immane. E’ morto Giovanni Pompei, uno dei talenti più cristallini che il calcio marchigiano abbia fornito negli ultimi 20 anni. Nato a San Benedetto del Tronto nell’agosto del 1980, la sua è stata una carriera condizionata dagli infortuni. Da ragazzino, precisamente nel 1998-’99, esordì con la maglia del Bologna addirittura in Coppa Uefa, nelle fila del Bologna dove era stato portato da Carlo Mazzone che lo aveva ammirato ad Ascoli, dove aveva compiuto buona parte delle giovanili. Poi Ancona in B, Taranto, Samb, Chieti, Fermana e Vis Pesaro, prima di chiudere la carriera nel 2009 a Macerata, scegliendo di iniziare una vita fuori dal campo aprendo un locale a San Benedetto, il “The Rat Pack” di via Paolini, in pieno centro.

Una malattia purtroppo l’ha strappato alla vita a soli 37 anni. Lo piange anche la Vis Pesaro, che sul proprio sito ha emesso il seguente comunicato: “E’ morto Giovanni Pompei, una terribile malattia lo ha strappato alla vita a soli 37 anni. Aveva indossato la maglia della VIS PESARO nella stagione 2007-2008 e lo avevamo ritrovato altre volte come avversario. Il suo talento era molto più grande della fortuna che ha avuto. La VIS PESARO1898 esprime alla famiglia le più sentite condoglianze”. Un abbraccio sincero ad amici e familiari che condividiamo anche noi di pu24.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>