Una lista di progettisti e politiche Ue: ecco come collaborare col Comune di Pesaro

di 

5 luglio 2018

PESARO – La progettazione e la gestione delle attività progettuali da parte di un ente pubblico devono prevedere una crescita complessiva del territorio. Se da una parte infatti le ricadute delle azioni sono immediatamente tangibili, dall’altra è importante un coinvolgimento della comunità sia nella fase di progettazione sia in quella operativa.

Sono queste le motivazioni che hanno convinto il Comune ad adottare una lista di progettisti ed esperti in politiche UE che, favorendo i principi di trasparenza e rotazione, potrà garantire l’iscrizione di società e specialisti, capaci di collaborare con il Comune e con tutti gli altri enti convenzionati, favorendo così una crescita del territorio in una prospettiva di integrazione europea.

L’iscrizione alla lista, che sarà gestita dall’unità operativa Sviluppo ed Opportunità del Comune di Pesaro, sarà possibile da lunedì prossimo (9 luglio) e offrirà l’opportunità di proporre proposte progettuali  e  cooperare con il Comune nella gestione delle attività.

“Il Comune di Pesaro è riconosciuto anche a livello nazionale come un’amministrazione virtuosa nell’accesso ai fondi – commenta l’assessore alla Gestione Antonello Delle Noci -; dobbiamo essere sempre di più un punto di riferimento  per tutti gli operatori  e collaborare reciprocamente allo sviluppo della comunità”.

Dal sito del Comune sarà scaricabile un modulo di candidatura attraverso il quale gli interessati indicheranno i settori di competenza, e lo trasmetteranno al Comune munito di curriculum; la lista rimarrà sempre aperta.

“Le strategie UE prevedono lo sviluppo del territorio tramite un approccio gestito dalla popolazione locale (community-led local development – CLLD) – conclude Delle Noci -, è qualificante coinvolgere i cittadini nello sviluppo di misure necessarie per affrontare le sfide sociali, economiche e ambientali; la creazione della lista di esperti garantirà pienamente queste aspettative”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>