Ecco chi è Simone Zanotti: il commento del primo acquisto della Vuelle

di 

11 luglio 2018

Simone Zanotti (foto tratta dalla pagina Fb della Vuelle)

Simone Zanotti (foto tratta dalla pagina Fb della Vuelle)

PESARO – Primo nuovo arrivo in casa Vuelle, che dopo le conferme di Monaldi, Ancellotti, mette sotto contratto Simone Zanotti, 25enne ala-centro di 208 centimetri, proveniente dal campionato di serie B, dove ha giocato per diversi anni, l’ultimo a Porto Sant’Elpidio, con discrete cifre per la categoria, nel roster biancorosso, prenderà il posto di Michele Serpilli, mandato in prestito in Serie A2 a Legnano sotto la guida di coach Sacco, e sarà il nono uomo delle rotazioni, con il decimo che dovrebbe essere un lungo proveniente dal settore juniores.

Che tipo di giocatore è Simone Zanotti?

E’ un’ala grande che in serie B si adattava anche a giocare da centro, ma che nella massima serie dovrà invece adattarsi anche a giocare qualche minuto da ala piccola, perché nonostante i 208 centimetri di statura, possiede una discreta mobilità, che gli permette di spaziare sul parquet, rendendosi pericoloso anche dalla linea da tre punti, specialmente fronte a canestro. Per trovare spazio dentro l’area, dovrebbe mettere su un gioco spalle a canestro, che ancora non fa parte del suo repertorio, ma può rendersi utile a rimbalzo, essendo dotato di una buona elevazione, mentre dalla lunetta non è sempre una sentenza. In fase difensiva, difficilmente potrà marcare i centri avversari, ma può contrastare, in maniera abbastanza efficace, le ali grandi, anche quelle con gioco perimetrale.

Zanotti non accenderà gli entusiasmi della tifoseria e, onestamente, ci saremmo aspettati un atleta proveniente almeno dalla serie A2, soprattutto per una questione di esperienza e di aumentare il minutaggio degli italiani, per rincorrere uno dei primi posti nella speciale classifica di utilizzo, ma nel suo acquisto, bisogna considerare di chi prenderà il posto, e rispetto all’imberbe Serpilli visto l’anno scorso, quello che spesso vagava per il parquet, senza sapere bene dove posizionarsi, potrebbe essere un valore aggiunto, senza comunque aspettarsi chissà che, e probabilmente, il suo contributo sarà più importante durante gli allenamenti settimanali, rispetto alla domenica, anche se 5-10 minuti di spazio potrebbe in ogni caso trovarli.

VICTORIA LIBERTAS PESARO 2018-19

QUINTETTO PANCHINA

PLAYMAKER xxxx (straniero) MONALDI (confermato)

GUARDIA xxxx (straniero) xxx (italiano)

ALA PICCOLA xxxx (straniero) xxx (italiano)

ALA GRANDE xxxx (straniero) ZANOTTI (nuovo)

CENTRO xxxx (straniero) ANCELLOTTI (confermato)

COACH MASSIMO GALLI (confermato)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>