La rapidità del centro Mokom al servizio della Paspa Pesaro

Peter Boris Mokom

Il centro Peter Boris Mokom

PESARO – La Paspa Pesaro Rugby giorno dopo giorno prende sempre più forma. Da lunedì si è aggregato alla squadra che affronterà la serie A anche il nuovo secondo centro, Peter Boris Mokom. Classe ’97, alto 1,78 metri per 85 chilogrammi, sarà il secondo centro del quindici guidato da Nicola Mazzuccato, portando la sua freschezza dovuta alla giovane età, ma anche una buona dose di esperienza come racconta il direttore sportivo Massimo Pozzi: “Andrà a costituire con Giorgio Erbolini la nostra coppia di centri titolari. Nato in Camerun è un giocatore di formazione italiana che ci è stato concesso in prestito da Viadana, società di Eccellenza con cui lo scorso anno si è allenato collezionando due presenze e impegnandosi per il resto dell’anno nella loro squadra cadetta di serie B. Un giocatore però troppo forte per la B e non ancora maturo per l’Eccellenza e per questo da noi potrà fare quell’esperienza che gli manca per arrivare nella massima serie. Si tratta di un centro molto rapido ed esplosivo, con un fisico non indifferente. In caso di necessità inoltre potrà darci una mano anche in altri ruoli”.

Peter si aggiunge così ai ragazzi che nonostante il cado si stanno impegnando tanto nella preparazione atletica. “La squadra si sta allenando bene e con entusiasmo – spiega Pozzi – Seguono con attenzione Jacopo Terenzi, il nuovo preparatore che sta cercando di coinvolgerli al meglio rispetto al lavoro fisico e atletico. In merito al mercato chissà che in settimana non riusciremo ad annunciare gli ultimi arrivi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>