Uno stand delle Marche al Meeting di Rimini di Cl, ART 1 MDP – LEU Marche: “Costerà 100mila euro”

Art 1 Liberi e uguali: foto tratta da informazione.tv

Art 1 Liberi e uguali: foto tratta da informazione.tv

Massimo Montesi*

ANCONA – Con delibera del 30 luglio la Regione Marche ha deciso di aderire con un suo stand al Meeting di Comunione e Liberazione a Rimini dal 20 al 25 agosto, come già palesato dalla Cgil Marche.

Leggiamo che tale adesione costerà all’incirca 100.000 euro di cui circa metà impiegate dalle risorse del Fondo sociale europeo.

Sono stati invitati i dirigenti delle scuole di secondo grado a dare la disponibilità di animare con gli studenti stand e tavole rotonde e che tale attività sarà da intendere quale momento particolare del loro progetto di alternanza scuola-lavoro.

Sulla scelta di aderire ad un meeting così particolare e, si consenta di dirlo, di parte, ci sono forti perplessità. Se anche si fosse pensato, al di là dei soggetti organizzatori, che potesse questo essere uno scenario al quale non si può non partecipare, la realtà è purtroppo che non sono questi gli appuntamenti regionali o nazionali che contribuiranno ad innalzare l’occupabilità dei giovani e del sistema economico regionale.

Così come sull’impiego di risorse non banali.

Una seconda questione che solleva la delibera e che non convince affatto è sull’uso dello strumento dell’alternanza scuola lavoro. Non è chiaro cosa dovrebbero fare questi ragazzi, 250 divisi per 50 ogni provincia; animare gli stand? partecipare alle tavole rotonde? Quale coerenza e continuità può avere questa attività con il percorso formativo svolto? E in più, quale progetto educativo sta alla base di tale attività? Non sembra affatto questa l’alternanza scuola-lavoro.

Sarebbe bello che la delibera non contenesse quanto descritto, e utile che ci siano delle modifiche. In Consiglio regionale si aspettano delle risposte.

*ART 1 MDP – LEU Marche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>