Scomparsa Capitini, cordoglio Matteo Ricci: “Si è speso per il bene comune, perdiamo figura con profondi valori”

di 

19 settembre 2018

Luciano Capitini (foto tratta da uno screenshot di YouTube)

Luciano Capitini (foto tratta da uno screenshot di YouTube)

PESARO – Cordoglio del sindaco Matteo Ricci per la scomparsa di Luciano Capitini, nipote del filosofo, politico e antifascista Aldo Capitini (1899 – 1968), organizzatore della prima marcia per la pace “Perugia – Assisi”, oltre che fondatore del “Movimento non violento” e seguace dell’insegnamento politico di Gandhi.

“Siamo profondamente addolorati – evidenzia Matteo Ricci – Perdiamo una figura caratterizzata da profonda umanità, generosità e altruismo. Luciano Capitini è stato protagonista di tante giuste battaglie, portate avanti con la cultura della non violenza, spendendosi con impegno e integrità per lo sviluppo del bene comune nell’arco della sua intera esistenza. Un esempio che ha lasciato un segno importante nel territorio: non lo dimenticheremo. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>