Scomparsa Capitini, cordoglio Matteo Ricci: “Si è speso per il bene comune, perdiamo figura con profondi valori”

Luciano Capitini (foto tratta da uno screenshot di YouTube)

Luciano Capitini (foto tratta da uno screenshot di YouTube)

PESARO – Cordoglio del sindaco Matteo Ricci per la scomparsa di Luciano Capitini, nipote del filosofo, politico e antifascista Aldo Capitini (1899 – 1968), organizzatore della prima marcia per la pace “Perugia – Assisi”, oltre che fondatore del “Movimento non violento” e seguace dell’insegnamento politico di Gandhi.

“Siamo profondamente addolorati – evidenzia Matteo Ricci – Perdiamo una figura caratterizzata da profonda umanità, generosità e altruismo. Luciano Capitini è stato protagonista di tante giuste battaglie, portate avanti con la cultura della non violenza, spendendosi con impegno e integrità per lo sviluppo del bene comune nell’arco della sua intera esistenza. Un esempio che ha lasciato un segno importante nel territorio: non lo dimenticheremo. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>