Rossini Volley Cup 2018, a Pesaro giovani pallavoliste da tutta Italia. Varotti: “Così si destagionalizza il turismo”

di 

30 novembre 2018

WhatsApp Image 2018-11-30 at 11.11.39(2)PESARO – Si chiama Rossini Cup ed è un torneo giovanile di pallavolo femminile che animerà la città di Pesaro dal 7 al 9 dicembre. Dodici società iscritte – fra cui la locale Blu Volley, ma anche rappresentanti di Lombardia, Liguria, Lazio ed Emilia Romagna – per un totale di 122 atlete si sfideranno in tre categorie – under 14, under 16 e under 18 – nelle palestre di via Kennedy, Turati e Carducci Vecchia. Il torneo inizierà con gironi di qualificazione all’italiana, con inizio sabato 8 dicembre alle 8.30, mentre domenica si disputeranno le finali con le premiazioni previste per le 12 presso la palestra di via Kennedy.

 

“E’ la prima edizione di una manifestazione che speriamo possa durare nel tempo – ha detto stamane, nella conferenza stampa appositamente organizzata in Comune a Pesaro, Amerigo Varotti, direttore della Confcommercio Marche nord che partecipa attivamente alla Rossini Volley Cup – Noi di Confcommercio, assieme al nostro tour operator Riviera Incoming, assieme ad altre associazioni e Comune di Pesaro lavoriamo da tempo per destagionalizzazione il turismo. L’intento è fare in modo che gli operatori del settore vivano di presenze turistiche per tutto l’arco dell’anno, e in questo senso il movimento sportivo aiuta. Ecco che a dicembre, quindi fuori stagione come si diceva un tempo, a Pesaro arriveranno tante giovani pallavoliste, tecnici, dirigenti e accompagnatori da diverse parti d’Italia che, per l’occasione, potranno visitare l’entroterra e prender parte alle numerose iniziative natalizie organizzate per il Ponte dell’Immacolata”.

Gli organizzatori, nello specifico Alessio ArcangeliFrancesco Troiani, hanno spiegato come l’idea sia nata dalla volontà di “rilanciare il nome di Pesaro a livello nazionale dopo quanto successo negli ultimi mesi”. “Anche perché – hanno detto – c’è ancora un bel movimento giovanile che vogliamo promuovere attraverso un torneo che vedrà partecipare squadre da Lombardia, Liguria, Lazio ed  Emilia Romagna, oltre che ovviamente realtà locali”.

“E’ una sorta di edizione zero – hanno continuato – un’edizione pilota nel senso che in futuro speriamo di ampliare il numero dei partecipanti che comunque, a oggi, ci soddisfa. D’altronde arriveranno in città alcune squadre da realtà distanti, come Milano, Genova e Guidonia”.

LE INTERVISTE AUDIO DI RADIO ANTENNA 3 A VAROTTI, ARCANGELI E TROIANI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>