Urbino, 24enne denunciato per coltivazione di funghi allucinogeni

di 

1 dicembre 2018

Funghi allucinogeni del tipo 'psylocybe cubensis' (foto di repertorio)

Funghi allucinogeni del tipo ‘psylocybe cubensis’ (foto di repertorio)

URBINO – La Polizia di Urbino ha denunciato in stato di libertà un operaio di 24 anni, residente a Urbino, per i reati di detenzione e coltivazione di funghi allucinogeni.

In seguito a una perquisizione effettuata dai poliziotti all’interno dell’abitazione del ragazzo, veniva infatti rinvenuta una coltivazione di funghi allucinogeni del tipo “psilocybe cubensis”, costituita da “fungaie” artigianali, attrezzate con tappetini elettrici riscaldanti, utilizzati per favorire la crescita delle spore.

Nello stesso contesto venivano inoltre rinvenuti e sequestrati 19 grammi di funghi essiccati dello stesso tipo, un vasetto contenente una piantina dagli effetti allucinogeni conosciuta come “pejote” e altri piccoli quantitativi di trito allucinogeno essiccato.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>