Niente regalo sotto l’albero: la Paspa Pesaro Rugby cade in casa con i Cavalieri Prato Sesto. Le FOTO di Baioni

di 

24 dicembre 2018

PESARO – Nessun regalo sotto l’albero per la Paspa Pesaro. Al Toti Patrignani i giallorossi cedono per 14-19 ai Cavalieri Prato Sesto, incappando nella seconda sconfitta casalinga del campionato e nella quarta consecutiva in questa seconda fase di stagione. Il brillante avvio con un poker di quattro successi è un timido ricordo nel vedere la partita giocata al Toti Patrignani, con una Paspa che prova a dare il colpo di reni sempre nel finale, proprio quando è messa alla corda dall’avversario. Peccato che in serie A, come avvenuto con la Capitolina, non puoi dare il vantaggio alla squadra avversaria perché il più delle volte sa gestirlo.

E’ così che Pesaro non riesce a trovare il successo neppure contro una squadra toscana apparsa decisamente alla sua portata, ma molto più cinica e concreta nel portare a casa punti, brava a non perdere il possesso ogni volta. Non a caso nel primo tempo prova a prendere il largo grazie ai calci piazzati di Puglia a cui risponde prontamente Joubert. Nel secondo però sono i toscani a fare il match, vincendo la battaglia della territorialità e stazionando spesso nella metà campo pesarese. Senza avere la palla in mano per i giallorossi diventa difficile provare la rimonta e anche quando hanno una palla buona in mano la perdono malamente, permettendo ai toscani di trovare la prima e unica meta del match con Liguori, trasformata da Puglia che poi centra anche un piazzato.

E’ a quel punto, a venti minuti dal termine e sotto per 19-6 che Pesaro si sveglia, ma come avviene in questi casi lo fa senza troppa lucidità. Il distacco è tanto che i giallorossi rifiutano di provare a calciare punizioni e vanno sempre in touche per trovare la posta grande della meta. Peccato che questa arrivi troppo tardi con Soavi al termine di una bella azione al largo. Pesaro continua a suonare la carica e le resta il tempo per fortuna di un calcio piazzato di Joubert che le permette di limitare i danni e trovare un punto per smuovere la classifica (sconfitta con differenza punti inferiore a sette). Classifica sempre più corta con il penultimo posto che ora dista solo quattro lunghezze.

Pesaro, stadio Toti Patrignani- Domenica 23 dicembre 2018
Serie A

Paspa Pesaro vs Cavalieri Prato Sesto 14-19 (1-4)
Marcatori: p.t. 9’ cp Puglia, 12′ cp Joubert (3-3), 19′ cp Puglia (3-6), 22′ cp Puglia (3-9), 35′ cp Joubert (6-9), s.t. 12′ m Liguori tr Puglia (6-16), 22′ cp Puglia (6-19), 36′ m Soavi (11-19), 40′ cp Joubert (14-19)
Paspa Pesaro: Babbi, Nardini, Mokom, Erbolini, Soavi, Joubert, Tarini (10’ st Panzieri), Antonelli, Del Bianco, Venturini (65′ Agostini), Campagnolo (’77 Sanchioni), Koolofai, Tripodo, Sangiorgi, Galdelli ( A disp. Pierangeli, Agostini, Sanchioni, Salvi All. Mazzucato
Cavalieri Prato Sesto: Lunardi, Bartali, Marzucchi, Vincenti, Torri, Puglia, Renzoni, Casado, Reali, Baldelli, Ruotolo, Calamai, Liguori, Cesareo, Cusimano A disp. Tallè, Rudalli, Mardegan, Casciello, Caciolli, Noviro, Fratini, Fabbri All. Pratichetti
Arbitro: D’elia (Ta)
AA1: Ruta (Pg) AA2 Iavarone (Pg)
Cartellini: 38′ giallo Reali (Prato Sesto)
Calciatori: Joubert cp 3/3 tr 0/1 (Pesaro); Puglia cp 4/4 tr 1/1 (Prato Sesto)
Note: giornata uggiosa, campo fangoso, circa 600 spettatori

LE FOTO DI FILIPPO BAIONI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Punti conquistati in classifica: Paspa Pesaro 1, Prato Sesto 4

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>