Marco Gaggi con il Marinelli Snipers Team nella prossima European Talent Cup

di 

15 gennaio 2019

Marco Gaggi e Josep Martinez Dias

Marco Gaggi e Josep Martinez Dias

PESARO – Marco Gaggi correrà sotto le insegne del Marinelli Snipers Team nella prossima European Talent Cup, la prestigiosa categoria giovanile della FIM CEV Repsol organizzata dalla Dorna. Dalla stretta di mano tra le parti in occasione della partecipazione da wild card del quindicenne pilota fanese all’ultima gara dell’edizione 2018, svoltasi il 25 novembre scorso sul circuito valenciano Ricardo Tormo, si è infatti passati alla firma sul contratto.

Il nero su bianco è stato messo nel weekend appena trascorso a Valencia, dove il giovane talento si è trattenuto per alcuni giorni, approfittando di questo viaggio diplomatico per approfondire la propria conoscenza col suo nuovo capotecnico Josep Martinez Dias e la squadra di meccanici che lo seguiranno nell’avventura che lo attende.

Una sfida affascinante quanto impegnativa, dato che in pista si misurerà coi migliori prospetti in circolazione, nati tra il 2001 ed il 2006, col comune obbiettivo di guadagnarsi il grande salto nel Motomondiale.

Il 23 febbraio Marco Gaggi, neotestimonial dell’Associazione Amici Senza Frontiere di Fano, tornerà in Spagna per testare la pista di Albacete, mentre dal 19 marzo assaggerà quella portoghese di Estoril proprio in vista dell’esordio in campionato in programma il 7 aprile in terra lusitana.

Il calendario dell’European Talent Cup 2019 si snoderà quindi nei successivi appuntamenti del 28 aprile a Valencia, del 9 giugno a Barcellona, del 14 luglio ad Aragona, del 29 settembre a Jerez, del 13 ottobre ad Albacete e del 10 novembre ancora sul difficile tragitto valenciano del Ricardo Tormo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>