Se n’è andato Alberto Bucci, icona del basket italiano: ha allenato Pesaro dal ’91 al ’93 cogliendo una finale scudetto e una Coppa Italia

di 

10 marzo 2019

Alberto Bucci

Alberto Bucci

PESARO – Mondo del basket, e dello sport in generale, per la scomparsa di Alberto Bucci. Personaggio poliedrico e mai banale, l’attuale presidente della Virtus Bologna – guidata alla conquista dello scudetto della stella – è scomparso all’età di 70 anni, dopo aver lottato strenuamente contro una malattia che non gli ha impedito di continuare a raccontare i suoi aneddoti in televisione, in memorabili ospitate a Sky dove si dimostrava grande intenditore anche di calcio.

IL CURRICULUM

Figura storica delle Vu nere, è stato allenatore della Victoria Libertas per due stagioni, dal 1991 al 1993, arrivando alla finale playoff (persa con la Benetton Treviso) e vincendo una Coppa Italia. Nel suo curriculum tre campionati italiani, tre coppe Italia più quella di Pesaro, una Supercoppa italiana, tre promozioni in Serie A1 maschile, più un campionato mondiale Over-45. Ha allenato Fortitudo, Rimini e Fabriano, Virtus, Livorno – con cui sfiorò uno storico scudetto, quello del canestro-non canestro di Forti contro Milano – ancora Virtus, ancora Fabriano e FuturVirtus.

IL CORDOGLIO DELLA VUELLE

“La famiglia Vuelle si unisce al cordoglio per la scomparsa di coach Alberto Bucci, sempre nei nostri ❤️ – si legge sulla pagina Facebook della Vuelle. Poi il ricordo del presidente Ario Costa: “Io e Alberto eravamo legati da un rapporto di grande rispetto e amicizia. È stato un grandissimo uomo e allenatore che ha gestito tutti in modo eccellente; i due anni trascorsi insieme a Pesaro sono stati bellissimi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>