A Monza il pilota pesarese Diego Di Fabio debutta a 16 anni nel “Mini Challenge”

di 

5 aprile 2019

MONZA – Diego Di Fabio, giovane pilota pesarese, in questo weekend a Monza nel “tempio della velocità”, debutta sulle auto nel Campionato “Mini Challenge”. Dopo aver ottenuto successi correndo nei Kart, dove si è aggiudicato il Trofeo Europeo “Dai Trophy” nel 2015, giungendo secondo nel 2016, corona il suo sogno grazie alla possibilità di poter ottenere la licenza da parte di ACI SPORT, a partire dai 16 anni. A realizzare questo progetto hanno contribuito con il loro appoggio importanti aziende: la Concessionaria B.M.W. e MINI “Car Point”, del Gruppo DI.BA, la “Pronto Green”, azienda perugina leader nei prodotti surgelati e la “Tecno Med Italia”, importante realtà pesarese nel settore dentale. Importante la disponibilità del Team bresciano “AC Racing Technology” dei Fratelli Abate, con la loro esperienza di pluri vincitori di titoli nel Campionato Mini, oltre che in diverse altre categorie, che seguiranno ufficialmente Diego nelle sei gare del campionato. Hanno contribuito a realizzare il sogno di Diego anche lo “Special Garage” che ha curato l’immagine ed il look della Mini, oltre alla Scuola “Pilotiamo”, quest’ultima di “famiglia”, visto che vede l’appassionato papà Gianluca fra i fondatori, oltre che istruttore. Già perché la passione di Diego gli è stata trasmessa proprio dal babbo, ex pilota ed ora come detto istruttore di guida sportiva, sicura e drifting e chissà che come altri illustri esempi, anche pesaresi, di passione tramandata da padre in figlio, quella di questo fine settimana a Monza non sia solo l’inizio di una lunga storia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Diego, è un ragazzo con i piedi per terra, su questo il giovane pilota non transige, infatti dopo aver lasciato i Kart , per due anni si è dedicato ad affinare le sue tecniche di guida nella Scuola Pilotiamo, ed in particolare svolgendo un’infinità di test con le più svariate auto, dalla Porsche in versione CUP, per passare alle mastodontiche Nascar della Serie Europea, ed ancora le Turismo del Campionato Italiano “TCR”, chiudendo con le Mini, quando ha deciso che sarebbe stata la storica “riedizione” della mitica macchina inglese voluta da B.M.W., l’ auto giusta per il suo debutto. Diego dimostra anche carattere e maturità nella vita di tutti i giorni, infatti frequenta con buoni profitti il Liceo Artistico Mengaroni, curando scrupolosamente anche la forma fisica, non trascurando come è giusto per un giovane le amicizie anche fuori dalle corse. La “precoce” personalità e capacità di guida di Diego sono state notate anche da piloti importanti, che hanno preso sotto la propria ala il talento pesarese, stiamo parlando dell’ex F.1 Alex Caffi, pilota Osella, Scuderia Italia e Footwork, a cavallo degli anni’80 e ’90, anche l’ ex ufficiale Audi Christian Pescatori, che vanta un secondo posto a Le Mans, vittorioso a Sebring, con nel palmares un paio di Campionati europei e mondiali con le Gran Turismo ed i Prototipi, ha voluto fare da tutor a Diego.

Il Trofeo Mini– Giunto all’ottava edizione il Challange voluto da B.M.W. Italia, si dimostra in continua crescita anche in questa edizione 2019 saranno oltre venti le Cooper Works, che affronteranno le 6 gare che dal 7 aprile al 20 ottobre daranno spettacolo sui più importanti circuiti dello stivale. Due le categorie che compongono lo schieramento: la “Pro”, dove sono protagoniste le Cooper 2.000 twin power turbo nella loro massima preparazione che porta la “bomba” anglo-tedesca a 265 cv di potenza con altri accorgimenti tecnici che ne fanno una vera auto da corsa. Al loro fianco la categoria “Lite”, quella di Diego, sempre 2.000 cc Turbo ma con “soli” 231 cv. L’avvincente campionato è inserito nei “Racing Week End” di ACI SPORT, affiancando le stupende Gran Turismo del Campionato Italiano. PU24.IT seguirà da vicino la carriera di Diego Di Fabio, mentre il campionato è visibile sulla pagina Facebook- Mini Challange Italia-. Per chi vuole vivere delle emozioni dal vivo ed applaudire Diego, basta aspettare il 19 maggio quando lo spettacolo delle Mini e delle Gran Turismo saranno in scena al Marco Simoncelli di Misano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>