Pd Fano: ecco la lista dei 24 candidati per le comunali, molti nomi nuovi

di 

11 aprile 2019

Alberto Bacchiocchi

FANO – “Sono orgoglioso nel presentare una squadra giovane, competente, fortemente motivata e largamente rinnovata rispetto alle precedenti amministrative”. Lo ha detto il segretario del Pd fanese, Alberto Bacchiocchi, rendendo nota questo pomeriggio la lista dei candidati alle prossime elezioni comunali. “Ho condiviso con tutti loro e con i vertici del partito una fase molto delicata e al tempo stesso entusiasmante – ha aggiunto -. La preparazione di una lista porta con sé diverse problematiche e, in passato, è stata complessa e ha causato anche tensioni al nostro interno. Al contrario, è filato tutto liscio, grazie a un gioco di squadra al quale forse il Partito Democratico non era abituato da tempo e che certamente ci sarà utile anche in campagna elettorale”.

Bacchiocchi ha anche spiegato come si è arrivati alla composizione della lista: “Volevamo che la disponibilità nascesse dal basso, dagli iscritti e dai simpatizzanti, evitando che fossero i vertici del partito a indicare chi dovesse candidarsi. Volevamo che ci fosse una rappresentazione del maggior numero di sensibilità, da quella sociale a quella ambientale, da quella economica a quella culturale. Volevamo che fossero presenti operai, piccoli imprenditori, liberi professionisti, tecnici specializzati. Ma volevamo, innanzitutto, persone per bene e disponibili a impegnarsi: abbiamo centrato tutti gli obiettivi”.

20190410_213802 (1)Il Pd sarà al fianco al sindaco uscente Massimo Seri, perché “merita di completare il lavoro iniziato cinque anni fa”. “Per questo abbiamo chiesto ad alcuni assessori uscenti di confermare il loro impegno e di essere disponibili a mettersi nuovamente in gioco di fronte all’opinione pubblica – ha detto ancora Bacchiocchi -. Questo significa anche che il Pd chiederà a tutti di fare più e meglio rispetto a questi primi 5 anni: con Seri abbiamo preso una città in difficoltà, dopo 10 anni di giunta di centrodestra che ha fatto tante chiacchere e molti danni; con Seri abbiamo avviato un percorso di ricostruzione e crescita che siamo intenzionati a proseguire; nei confronti di Seri intendiamo esercitare un ruolo di pungolo, perché ci sono decisioni più veloci da prendere e progetti più aderenti da mettere in campo per Fano”.

Prima di presentare la nuova squadra, il segretario del Pd ha ringraziato “con affetto e stima” i compagni di partito che “hanno profuso in questi anni un impegno straordinario per Fano e che amano profondamente la loro città”: un riferimento dedicato a tutti gli amministratori uscenti, che non si ricandideranno, come i consiglieri Terenzio Ciaroni, Sergio D’Errico, Francesco Torriani, Renato Claudio Minardi, la presidente del consiglio Rosetta Fulvi e l’assessore Marina Bargnesi.

Ecco i nomi di 24 candidati, che saranno in lista in ordine alfabetico: Umberto Battista (41 anni, team leader),Tommaso Bittoni (27 anni, operaio metalmeccanico) Primiano Bubici (62 anni, funzionario pubblico), Carla Cecchetelli (65 anni, commercialista), Giovanni Clini (20 anni, studente), Sara Cucchiarini (38 anni, impiegata marketing), Tommaso Della Dora (39 anni, educatore), Andrea Di Tommaso (50 anni, socio coop.agricola), Cristian Fanesi (42 anni, ingegnere), Alessandro Fichera (43 anni, impiegato), Enrico Fumante (50 anni, funzionario commerciale), Agnese Giacomoni (50 anni, insegnante), Stefano Lucioli (41 anni, libero professionista), Stefano Marchegiani (61 anni, architetto), Elisabetta Morcella (48 anni, grafica pubblicitaria), Enrico Nicolelli (43 anni, libero professionista), Federico Perini (36 anni, ricercatore), Davide Polei (27 anni, studente universitario), Rita Russo (56 anni, responsabile commerciale), Dimitri Tinti (48 anni, impiegato), Luisa Tamburri (70 anni, consulente farmaceutica), Riccardo Tonti Bandini (39 anni, insegnante), Clarissa Vichi (35 anni, cantante).

*Partito Democratico Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>