Il 99esimo derby parla pesarese: esulta la Vis con Gennari, Fano ko

di 

14 aprile 2019

I festeggiamenti dei giocatori della Vis dopo l'1-0 di oggi

I festeggiamenti dei giocatori della Vis dopo l’1-0 di oggi

VIS PESARO – FANO 1-0
VIS PESARO (3-4-3): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Tessiore (10′ st Petrucci), Paoli, Botta (34′ st Buonocunto), Rizzato; Guidone, Olcese, Lazzari (25′ st Gaiola). All. Colucci
FANO (4-4-3): Sarr; Sosa (31′ st Cernaz), Celli, Konate, Liviero; Clemente, Lulli, Tascone (35′ st Acquadro), Morselli (21′ st Filippini); Scardina (35′ st Mancini), Ferrante. All. Brini
ARBITRO: Carella di Bari
RETE: 18′ st Gennari
NOTE: pomeriggio nuvoloso e piovoso, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 2.900 circa; espulso al 50′ st Lulli; ammoniti Buonocunto, Guidone, Voltan (dalla panchina), Liviero, Konate, Cernaz, Lulli; angoli 2-6, recupero 2+5

PESARO – Gioia biancorossa. Con un colpo di testa di Gennari al 63′ la Vis vince il 99esimo derby della storia contro i cugini del Fano e, salendo a quota 40, si guadagna la salvezza virtuale. Gara bloccata, come succede sempre in questi casi, in cui l’Alma è stata inizialmente più manovriera ma mai veramente pericolosa, eccezion fatta per un colpo di testa di Scardina su cross da destra di Clemente. La Vis si è vista con un tiro di Olcese parato da Sarr e con due colpi di testa di Gennari (l’uno alto, il secondo deviato da Konate e ben parato dall’estremo granata) che hanno fatto da preludio alla rete dell’apoteosi. Una rete che ha regalato alla Vis una vittoria che mancava dal 14 marzo 1999, da dedicare a Cesco, ultras ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Pesaro dopo un malore accusato nella notte. Cesco a cui i tifosi del Fano hanno dedicato uno striscione, meritandosi gli applausi dei tifosi vissini che, proprio per rispetto nei confronti del loro compagno di tifo, hanno annullato la coreografia prederby.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>