Inaugurato il nuovo Poliambulatorio Città di Misano. Le foto di Ballante

MISANO ADRIATICO – Sabato scorso, in Viale della Repubblica 122, è stato inaugurato il nuovo Poliambulatorio Città di Misano. Il Poliambulatorio è stato creato da Eraldo Berardi e altri medici che attualmente operano nel Medical Center all’interno dell’Autodromo Santamonica per poter accogliere i tanti clienti che si servono già della struttura esistente e che spesso le AUSL con cui il Medical Center è convenzionato, non gli permette di effettuare gli accertamenti medici in un tempo ragionevole o non sono mutuabili.

Il nuovo Poliambulatorio, completamente a pagamento, sarà aperto dal lunedì al venerdì ed eccezionalmente anche il sabato, solo su appuntamento al numero 0541.395955.

Nella nuova struttura sono offerti i seguenti servizi: Ortopedia e Traumatologia, Fisiatra, Fisioterapia, Riabilitazione, Valutazione Posturale, Medicina dello Sport, Cardiologia, Pneumologia, Allergologia, Dietologia, Chirurgia Vascolare, Osteopatia, Neurochirurgia, Terapia del Dolore, Chirurgia Maxillo-Facciale, Medicina Estetica, Pilates post Riabilitativo e Preparazione Atletica.

Tra gli esami diagnostici, vengono effettuati: Densitometria Ossea, Total Body (M.O.C.), TAC (Cone-Beam-Dentalscan), Ecografia, Ecocolordoppler Arterioso/Venoso Arti, Ecocardiogramma più ECG.

Tutti gli ambulatori sono affidati a Medici specialisti e professionisti provenienti da alcuni Ospedali della provincia di Rimini.

Il Poliambulatorio è stato prima benedetto dal sacerdote di Misano poi è avvenuto il taglio del nastro da parte del Dottor Eraldo Berardi  il fratello Dottor Massimo, il figlio di Eraldo, Giacomo, il sindaco di Misano Stefano Giannini e tutto lo staff medico del Medical Center e del Poliambulatorio.

Al termine della visita all’interno della struttura, a tutti i presenti, medici ed invitati è stato offerto un ricco buffet servito dal titolare e dal suo staff del Ristorante I Girasoli che opera anche all’interno del Circuito di Misano.

LE FOTO DI AMATO BALLANTE:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>