Tenta di uccidere la ex compagna sotto gli occhi della figlioletta. Salvate da un residente di strada San Nicola e dall’intervento della polizia. 27enne fanese arrestato per tentato omicidio

di 

23 aprile 2019

PESARO – Tentato omicidio nel giorno di Pasquetta. E’ accaduto a Pesaro in strada San Nicola dove un 27enne fanese ha cercato di accoltellare la ex compagna (coetanea) mentre, a bordo della macchina, stava accompagnando la donna e la loro figlia di cinque anni in cima ad una collina con propositi di una scampagnata.

L’uomo ha estratto un coltello poco prima dell’arrivo a destinazione e la donna, accorgendosi delle cattive intenzioni, ha aperto la porta della vettura, preso in braccio la figlia e si è messa a fuggire e gridare in direzione di una vicina abitazione. Il 27enne ha dunque cercato di investirla con la macchina, ma la donna è stata difesa da un residente che ha accolto le malcapitate all’interno della sua proprietà.

Allertata la polizia, il 27enne fanese ha cercato di darsi fuoco (invano) con una tanica di benzina. La polizia, accorsa, l’ha bloccato e arrestato per tentato omicidio.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>