Il Lubaco della Cantina Terracruda conquista il bronzo all’International Wine Challenge di Londra

di 

13 maggio 2019

Luca Avenanti

Luca Avenanti di Terracruda

FRATTE ROSA – Il Pergola Aleatico Doc, vitigno che racconta le Marche, sta riscuotendo successi in giro per il mondo. Dopo essere stato premiato al Vinitaly 2019 nella sua versione Superiore, a Londra, all’International Wine Challenge, il “Lubaco” Pergola Aleatico Doc Riserva 2015 di Terracruda, ha conquistato il bronzo, in una competizione ad alto livello con grandissimi vini in gara.

Definito luminoso, elegante e raffinato nelle motivazioni di attribuzione del Premio londinese, il Lubaco colpisce per i suoi profumi e la sua complessità, sono delicati i sentori di rosa, intriganti i cenni olfattivi erbacei che virano al balsamico ma è soprattutto piacevole l’acidità, il calore e la mordidezza di questo equilibrato vino. Un rosso suadente che trae dall’Aleatico la grazia di un tannino vellutato e sinuoso. Un riconoscimento che premia il duro lavoro della Cantina e dell’enologo Giancarlo Soverchia che ha contributo alla realizzazione di questo vino. Un vino ed un vitigno che rispecchiano la bellezza e la grazia delle colline che incastonanano il borgo di Fratterosa, antico luogo della terracotta e punto di riferimento per per tutti i winelovers, grazie anche a questo strepitoso vitigno autoctono da cui nasce il premiato Lubaco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>