Pubblicato l’avviso del Fondo Anticrisi per i lavoratori colpiti da crisi occupazionale

di 

13 maggio 2019

PESARO – Il Comune di Pesaro rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la richiesta di contributi  in favore dei lavoratori colpiti da crisi occupazionale, in relazione alle spese sostenute per la abitazione di residenza ( locazione, deposito cauzionale, rateo mutuo ipotecario, utenze e spese condominiali) con riferimento al periodo 01/10/2018- 30/04/2019.

Le domande potranno essere presentate dalla data odierna fino al termine ultimo del 20 giugno 2019.

Possono  richiedere  il  contributo  le  persone  residenti  nel  Comune  di  Pesaro,  che  per  crisi economica abbiano nel proprio nucleo familiare almeno un componente che si trovi in una delle seguenti condizioni:

– lavoratore disoccupato ai sensi dell’articolo 19 del  Decreto  legislativo  14  settembre  2015  n. 150  e  D.G.R.  n. 779  dell’11/7/2017,  a  causa  di  licenziamento  dovuto  a  crisi  aziendale  o dimissioni  per  giusta  causa  (vedi circolari  INPS  n.  97/2003  e  n.  163/2003)  o  a  causa  del termine naturale di scadenza del contratto, dal 1°gennaio 2015;

lavoratore  dipendente  non  a  tempo  indeterminato  titolare  alla  data  di  emanazione  del presente  Avviso pubblico,  di  contratto  di  lavoro  di  cui  alle  tipologie,  lavoro  intermittenza,  lavoro  accessorio,  lavoro  di somministrazione,    previste  dal  Decreto  legislativo  15  giugno 2015 n. 81;

lavoratore  dipendente  a  tempo  indeterminato  collocato  in  regime  di  cassa  integrazione straordinaria  di cui  al  D.lgs  n.  148/2015  per  riorganizzazione  aziendale,    crisi  aziendale, contratto  di  solidarietà  che  possa avvalersi  di  un    Isee  corrente  ai  sensi  dell’articolo  9  del D.P.C.M.  nr.  159/2013  con  valore  non  superiore  al limite  Isee  stabilito  di  cui  alla  successiva lettera B (non superiore ad €. 12.000,00);

-.altre categorie di lavoratore anche autonomo, rispettivamente disoccupato o senza lavoro alla data  di presentazione  della  domanda  che  possa  avvalersi  di  un  Isee  corrente  ai  sensi dell’articolo 9 del D.P.C.M. nr. 159/2013,con valore non superiore al limite Isee stabilito di cui alla   successiva lettera B (non superiore ad €. 12.000,00);

 Requisiti

Vengono ammesse a contributo richieste di nuclei familiari, anche monopersonali, nelle condizioni sopra descritte, con un valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) calcolato ai sensi del D.P.C.M. n. 159/2013 non superiore ad euro 12.000,00 attestati da Isee ordinario o,  qualora  ne  ricorrano  i  presupposti,  da  Isee  corrente redatto  ai  sensi dell’articolo  9  del  citato D.P.C.M.

Dove ritirare la modulistica

E’ scaricabile dal sito web del Comune di Pesaro: www.comune.pesaro.pu.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>