Arriva il Giro d’Italia a Pesaro, cambiano viabilità e parcheggi già da venerdì sera. Tutte le indicazioni

PESARO – Sono previste modifiche temporanee della circolazione, in particolare intorno all’ Area Traguardo, in viale della Repubblica, che sarà circondata da strutture ed aree tecniche, e intorno all’area Open Village in viale Marconi, un villaggio commerciale con gli stand degli sponsor del Giro.

Per gli allestimenti e successivamente per garantire la sicurezza di spettatori, addetti ai lavori e atleti, ci saranno chiusure e deviazioni della circolazione, divieti di sosta che interessano soprattutto le vie nel rettangolo compreso tra:

viale Trieste, vie Pola e Verdi, viale della Vittoria, fino alla strada Statale compresa

largo Aldo Moro, via Marsala, via Don Minzoni e parte di via Rossini.

Le modifiche per venerdì 17 maggio

Già dalla sera di venerdì 17 maggio la società organizzatrice infatti  ha richiesto la disponibilità di viale della Vittoria (SS16), nel tratto tra viale della Repubblica e via Raffaello Sanzio, per la collocazione degli automezzi della produzione TV e dalle ore 21.00 la circolazione sarà interdetta dall’altezza di viale Piave fino a viale della Repubblica.

Sempre il 17 maggio dalle ore 18.00 e fino alle 24.00 del 18 maggio sarà vietata la sosta nelle seguenti vie:

Largo Aldo Moro, viali Repubblica, Trieste (da via Pola a p.le D’Annunzio), Marconi, Fiume, Trento (nei tratti indicati dalla segnaletica), Battisti (nei tratti indicati dalla segnaletica).

Sabato  18 maggio

Gli altri divieti di sosta partiranno dalle ore 07.00 del 18 maggio ed interesseranno di nuovo viale Trento e Battisti, dove rimarranno a disposizione per la sosta solo alcuni tratti e poi viale Zara interamente, e buona parte delle vie Leonardo da Vinci, Dante Alighieri, Lanfranco, Vaccai, Raffaello Sanzio e via Buonarroti.

Sempre dalle ore 07.00 del 18 maggio sarà chiusa la circolazione in tutta l’area, i residenti della zona potranno raggiugere le loro abitazioni e garage, purché fuori dal tracciato del circuito di gara, con la possibilità di parcheggiare eventualmente nei tratti non interessati dai divieti di sosta.

Saranno interessate dalla chiusura anche le località Santa Maria dell’Arzilla, in cui la gara transiterà dalle ore 15.30 circa, poi l’abitato di Candelara (h 15.40), Santa Veneranda (h15.45), strada delle Regioni (h15.50 all’altezza di Villa Fastiggi), Chiusa di Ginestreto e Borgo Santa Maria (dalle 15.55).

Da Borgo Santa Maria i ciclisti proseguiranno per Monteluro (Tavullia), Gradara e Gabicce Mare, per poi rientrare nel nostro territorio sulla strada Panoramica SP44 e transiteranno a Casteldimezzo, Fiorenzuola di Focara, Santa Marina (tra le 16.30 e le 16.50) per arrivare a Pesaro alle 17.00 circa.

La sospensione della circolazione va però calcolata da circa un’ora e mezza prima dagli orari indicati, con l’arrivo della carovana pubblicitaria che precede il Giro, e fino almeno mezz’ora dopo, tenendo conto della velocità variabile dei corridori e di tutti i veicoli al seguito (ammiraglie, stampa, scorta)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 La navetta gratuita

sabato 18 in occasione del Giro D’Italia, Adriabus attiverà una navetta gratuita di collegamento Campus park Liceo Scientifico – piazzale Matteotti, con passaggi ogni 20 minuti dalle ore 14.00 alle ore 20.00.

La navetta sostituisce quella Park San Decenzio – Piazzale Matteotti.

 Il parcheggio San Decenzio

Per  tutta la giornata sarà interamente riservato ai mezzi dei team partecipanti al Giro ed accreditati dagli Organizzatori.

I percorsi alternativi

Il collegamento tra la parte sud e la parte nord della città sarà garantito lungo l’itinerario Fosso Sejore > panoramica Ardizio > via Flaminia > via Fratti> via Giolitti > via Ponchielli, con la possibilità di dirigersi verso l’autostrada o la SS16.

I collegamenti con i quartieri

Anche i quartieri della città saranno facilmente raggiungibili: arrivando da nord attraverso via Milano, in direzione delle zone periferiche, e via Pontevecchio, per Ospedale, Stazione e zona centro; da sud oltre che dalla panoramica Ardizio, si potrà accedere da via Kolbe e dalle traverse successive fino a via Verdi; ed anche la zona porto e mare nord rimarranno collegate tramite il sottopasso di via Canale nella fascia oraria in cui la Statale sarà chiusa per il transito della gara, tra largo Tre Martiri e il Curvone di viale della Vittoria; infine anche la zona mare a sud di piazzale D’Annunzio sarà facilmente raggiungibile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>