Giro d’Italia, è l’australiano Caleb Ewan il primo sul traguardo di Pesaro. Il sindaco Ricci: “Una grande festa popolare e una straordinaria cartolina per la città”

di 

18 maggio 2019

giroPESARO –  Matteo Ricci fa la spola tra Fiorenzuola, Candelara, Arzilla e Santa Veneranda. Poi premia l’australiano Caleb Ewan, che si impone nella volata finale in viale della Repubblica. Il Giro conferma il richiamo, con Sfera Grande di Pomodoro e torre panoramica sullo sfondo: «E’ andato tutto benissimo», il commento finale del sindaco. «Organizzazione straordinaria: grazie a forze dell’ordine, polizia stradale, polizia locale e protezione civile per il grande lavoro». Quindi la virata sulla cartolina per la città: «Tanta gente lungo le strade: una festa di popolo che, per Pesaro, rappresenta un biglietto da visita unico. Del resto siamo la città della bicicletta con la bicipolitana, che arriverà a cento chilometri nei prossimi anni. Vogliamo esserlo sempre più anche grazie al cicloturismo». Insomma: «La tappa con passaggio sul San Bartolo e arrivo nel lungomare scandisce al meglio l’avvio della stagione visita». Rapporti consolidati con la corsa rosa: «Siamo sempre più legati al Giro:  anno dopo anno si sceglie Pesaro per il passaggio o l’arrivo di tappa. Continueremo a scommettere e investire sullo sport», chiude Ricci.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>