Biblioteca innovativa per il Donati di Fossombrone: toccante inaugurazione nel nome di Augusto. Le FOTO

di 

25 maggio 2019

FOSSOMBRONE – Una biblioteca nuova di zecca. Uno spazio in cui i libri cartacei si affiancano a strumenti multimediali all’avanguardia – tablet e quant’altro – grazie a un bando del Miur, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, denominato “Piano nazionale scuola digitale – Biblioteche scolastiche innovative”. Il taglio del nastro della nuova biblioteca dell’Iss Donati di Fossombrone si è tenuto qualche giorno fa. Al di là del valore intrinseco, comunque non da poco, va rimarcato il fatto che l’istituto della dirigente Eleonora Augello abbia deciso di intitolare lo spazio ad Augusto Schioccola, il 19enne rappresentante d’istituto scomparso un mese fa per un maledetto incidente materializzatosi sulla strada che conduce nella sua Pian di Rose.

All’inaugurazione al Donati, che diviene capofila di una rete di biblioteche di cui fanno parte altri istituti della zona – per la precisione quelli di Montefelcino, Cagli, Acqualagna e  Montelabbate – c’era anche la mamma di Augusto, la signora Alessandra Principi, che con grande coraggio e dignità ha voluto consegnare alla preside una targa di ringraziamento per quanto fatto in memoria del figlio scomparso. E poi ancora i sindaci di Fossombrone e Sant’Ippolito Gabriele Bonci e Stefano Tomasetti, Marta Bianco e Carmela De Lorenzo, rispettivamente comandante e direttrice della casa di reclusione dove la scuola da anni ha attivato un corso tecnico di amministrazione, finanza e marketing. Oltre ovviamente agli alunni della quinta Rim, la classe che frequentava Augusto.

Responsabile della biblioteca dell’istituto forsempronese è il professore Denis Battisti, che a nome della commissione ha spiegato come la scuola abbia vinto un bando del Ministero che gli ha permesso di realizzare uno spazio dotato di tecnologie digitali. Una biblioteca dove da tempo lavora l’ex alunno Roberto Paparone, grazie a un progetto in sinergia coi servizi sociali del Comune di Fossombrone, a dimostrare come la scuola sia attenta all’inclusione. L’ennesima prova è stata data dal buffet finale, preparato dagli alunni del gruppo di sostegno diretto dalla professoressa Silvia Bartolini. Applausi.

LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>