Elezioni Europee, anche in provincia di Pesaro e Urbino è trionfo Lega: il Pd non è il primo partito

di 

27 maggio 2019

Matteo Salvini (Lega)

Matteo Salvini (Lega)

PESARO – Fiumana verde anche nella provincia di Pesaro e Urbino. Il nostro territorio non sfugge alla tendenza nazionale che ha visto, alle elezioni europee, la Lega spadroneggiare ovunque. Considerando tutti i comuni, il partito di Salvini prende il 37,82% dei consensi, a fronte del 24,49 del Partito democratico e del 18,76 del Movimento 5 Stelle. Forza Italia (5,5%) è quasi raggiunto da Fratelli d’Italia (4,66). Emblematico il sorpasso della Lega sul Pd sia a Pesaro città (31,87 contro 29,82), Fano (di oltre 11 punti percentuali lo scarto), mentre a Urbino i democratici hanno prevalso sui versi: 32,65 contro 28,79%. Un po’ ovunque è calo dei 5 Stelle.

Fa riflettere il calo sull’affluenza nell’ordine di 4 punti percentuali, non arrivando nemmeno al 70%: 68,86 per la precisione.

Vediamo che succede nello scrutinio delle amministrative in corso in queste ore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>