Pesaro ringrazia Gabriele Ottaviani: “Ha evitato un femminicidio salvando una giovane mamma con la figlioletta, è un esempio per tutti”

PESARO – Matteo Ricci consegna l’encomio a Gabriele Ottaviani: “Ha salvato una giovane donna dall’ennesimo femminicidio, che purtroppo è ancora uno dei mali della nostra società. Non c’è nessun tipo di motivazione che possa permettere la violenza sulle donne. Gabriele non si è voltato dall’altra parte, cercando da subito di mettere al sicuro la mamma con la sua figlioletta. Non ha avuto il minimo dubbio su cosa dovesse fare: un esempio per tutti. Lo ringraziamo per questo”.

Nella sala rossa, insieme ai rappresentanti delle forze dell’ordine, anche il prefetto Vittorio Lapolla: “Un autentico atto di coraggio, figlio del senso civico che alberga in questa comunità. Da oggi Gabriele entra nel pantheon degli ‘uomini illustri’ del territorio”.

Emozionato Gabriele Ottaviani: “Dal dramma di ciò che è accaduto sono poi scaturite cose belle. Manifestazioni di affetto e stima, che porterò dentro di me. Sono felice di essere diventato un mattone importante per Elisa e la sua bambina”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>