Il giovedì e la domenica d’estate tutti a cena con i Week Gastronomici d'(A)Mare. Dodici ristoranti fra Pesaro e Fano aderiscono alla sesta edizione della rassegna di Confcommercio

di 

11 giugno 2019

PESARO – E’ solo al suo sesto compleanno, ma è già sulla buona strada per pensare di emulare il successo del fratello maggiore dei Weekend Gastronomici di trent’anni più ‘attempati’ e consolidati. Torna l’appuntamento estivo con i Week Gastronomici d’(A)Mare. La manifestazione partorita sei anni da fa dalla Confcommercio di Pesaro-Urbino pensata per proporre un’offerta gastronomica estiva nei comuni costieri di Pesaro e Fano. Un percorso inverso a quello degli appena conclusi Weekend Gastronomici collocati nell’entroterra che domenicalmente hanno ammiccato alla migrazione dalla costa alle aree interne. Percorso inverso anche perché i Week d’(A)Mare non propongono pranzi bensì cene (il giovedì e la domenica) ed è il pesce (ma non solo quello) a farla da padrone.

Location del ‘varo’ della sesta edizione dei Week d’(A)Mare, è stato questa mattina il ristorante pesarese Rotonda Bruscoli. A presentarla il direttore e il presidente provinciale di Confcommercio Amerigo Varotti e Angelo Serra, il presidente dell’Associazione Ristoratori Mario Di Remigio, il presidente di Carifano Gruppo Creval Giorgio Giovannini (ente sostenitore dell’iniziativa di Confcommercio) e il consigliere dell’Ente Bilaterale del Commercio e del Turismo Fabrizio Bontà. Cinque relatori uniti dall’applauso verso una manifestazione che in sei anni ha incrementato visitatori in una proposta all’insegna del complemento di un’offerta turistica costruita sulla qualità dei prodotti enogastronomici  e sulla certificazione garantita dell’offerta di ristorazione.

Dodici i ristoranti aderenti alla sesta edizione. Oltre, naturalmente alla Rotonda Bruscoli, presenti al via la Taverna del Pescatore di Casteldimezzo, i pesaresi Polo Pasta & Pizza, Bel Sit, Toccata e Fuga, Uldergo, L’Artista, Alta Marea, Il Castiglione, i fanesi Da Tano, Hotel Sassonia e Osteria Dalla Peppa. Si comincia giovedì 13 giugno per per attraversare tutta la bella stagione fino al 19 settembre. A differenziare i Week d’(A)Mare dai Weekend Gastronomici (che offrivano un’opportunità di offerta di menù per ciascun ristorante), la possibilità di proporre due serate al mese per ciascun ristorante di menù a prezzi convenzionati al prezzo massimo prefissato di 25 euro comprendenti un antipasto, un primo piatto, un secondo piatto, un dessert e caffè (bevande escluse). Il tutto servendo solo vini delle cantine della provincia di Pesaro-Urbino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>