Società pesarese di studi storici: eletti gli organi societari per il quadriennio 2019/2022

di 

5 luglio 2019

Studi Pesaresi - la copertina 2015

Studi Pesaresi 

PESARO – Si è svolta a Palazzo Montani la XV assemblea dei soci della Società pesarese di studi storici, che ha eletto gli organi societari per il quadriennio 2019/2022.

Il consiglio direttivo risulta ora composto da Chiara Agostinelli, Bonita Cleri, Camilla Falcioni, Claudio Giardini, Stefano Pivato, Ercole Romagna e Riccardo Paolo Uguccioni (presidente); il collegio dei revisori dei conti è formato da Mario Maoloni, Marco Marasca e Simonetta Romagna; compongono il collegio dei probiviri Anna Maria Benedetti, Gianfranco Bertini e Marco Cangiotti.

L’associazione, che oggi raccoglie circa 300 soci, è un sodalizio culturale nato nel 1990 e impegnato da allora in attività editoriali, di ricerca e di alta divulgazione. Fino al 2011 ha pubblicato trenta numeri di “Pesaro città e contà” e sei quaderni (sotto la direzione di Girolamo Allegretti), oltre tre volumi di catasti storici; nel 2012 la testata è diventata “Studi pesaresi”, di cui sono usciti fin qui sette numeri (cinque miscellanei e due monografici), con due quaderni e gli atti di un convegno, intitolato Storia e piccole patrie, dedicato alla storia “locale”; un secondo volume di atti è in preparazione.

StP07 copertinaLa Società pesarese di studi storici distribuisce le proprie pubblicazioni ai soci, alle deputazioni e società di storia patria italiane, agli archivi di Stato dell’antico dominio pontificio e agli studiosi che ne facciano motivata richiesta. Particolare attenzione viene posta alla distribuzione a importanti biblioteche italiane: l’Apostolica Vaticana, l’Archiginnasio di Bologna, la Braidense di Milano, la Marciana di Venezia, l’Universitaria centrale di Urbino, ecc., oltre naturalmente alle Biblioteche centrali di Roma e di Firenze. Tale distribuzione è gratuita e ha spesso messo in moto un utile scambio fra pubblicazioni, che il sodalizio indirizza alla Biblioteca Oliveriana perché sia a disposizione del pubblico; dal 2012 la distribuzione avviene in parte su carta e in parte – a richiesta – su pdf.

Un’attività divulgativa, che il pubblico apprezza da anni, è costituita dalla serie “Pesaro Storie”, con cui sono presentati alla cittadinanza libri e ricerche con l’intervento degli autori. Sono così stati invitati a Pesaro a illustrare i loro studi, fra gli altri, Giovanni Brizzi, Franco Cardini, Gigliola Fragnito, Gastone Breccia, Ernesto Galli della Loggia, Monica Centanni, Marco Mondini, Antonio Musarra, Chiara Frugoni, ecc.; altri lo saranno nell’entrante autunno.

In collaborazione con Abaco Informatica srl, il sodalizio cura inoltre il sito www.eventi.pu.it tramite il quale possono essere gratuitamente pubblicizzati (e quindi coordinati) gli eventi culturali organizzati a Pesaro, Urbino, Fano e provincia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>