Vis Pesaro, Ricci: “Bosco rappresenta una nuova energia. Su di lui ho raccolto ottimi giudizi”

Matteo Ricci, Mauro Bosco e Marco Ferri

Matteo Ricci, Mauro Bosco e Marco Ferri

PESARO – “E’ una giornata importante per lo sport pesarese, oggi con l’ingresso di Mauro Bosco come presidente della Vis ci siamo sicuramente rafforzati, aggiungendo nuove idee e progetti”. La famiglia biancorossa si allarga, e anche il sindaco Matteo Ricci accoglie il nuovo presidente, l’ingegnere Mauro Bosco, presentato ufficialmente oggi nella sala del Consiglio comunale di Pesaro.

“Sappiamo in questi anni quanto abbiamo lottato. La Vis Pesaro è riuscita ad ottenere grandi risultati, ha saputo rinascere, grazie ad una società molto seria, guidata da Marco Ferri che non smetterò mai di ringraziare – così Ricci – Ricordiamoci sempre da dove siamo partiti: quando Ferri ha deciso, insieme a tanti altri, di prendere in mano la Vis e portarla in serie C. Ci siamo sorpresi anche noi quel giorno, poi dopo la festa promozione ci siamo inventati un accordo molto importante, forse l’unico modo che avevamo per fare un campionato competitivo. Un accordo con una squadra solide e seria come la Sampdoria: vogliamo andare avanti in questo rapporto sempre più strategico anche per il settore giovanile. Ora volgiamo rafforzare questo legame, per farlo c’è bisogno di energia nuova e Mauro Bosco rappresenta la volontà di guardare avanti, accompagnando lo sforzo di Ferri che continuerà ad esserci. In questi mesi ho raccolto grandi giudizi su di lui, ottime considerazioni da parte di persone che lo hanno visto crescere nella sua attività aziendale e professionale. Dico spesso ai pesaresi che noi dobbiamo essere orgogliosamente gente di provincia, esserlo significa stare con i piedi per terra e sapere che per arrivare bisogna camminare più forte degli altri.  Allo stesso tempo non dobbiamo essere provinciali, perché significa volare basso mentre noi dobbiamo puntare in alto. Parlando con Mauro Bosco colto nel suo atteggiamento questo modo di essere”.

“Sono uno dei primi tifosi – ha concluso il sindaco Ricci – abbiamo grandi aspettative ma sappiamo che il campionato è molto competitivo: noi continuiamo a guardare avanti, con i piedi per terra ma sempre con grande ambizione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>