2^ Coppa Faro, è già spettacolo dalle prove del sabato

di 

12 ottobre 2019

PESARO – Ha preso il via la 2^ Coppa Faro, alle 13,30 gli 88 piloti iscritti hanno dato il via allo spettacolo , “aggredendo” con le stupende Auto d’Epoca i 3.800 metri che da Baia Flaminia portano al Faro, per le due manches di prove nello stupendo scenario che tutti conosciamo della Panoramica.Il percorso allestito secondo i dettami delle autorità nel rispetto della particolare,preziosa e suggestiva location che è il Parco San Bartolo, ha incontrato il parere favorevole dei piloti.

Le prove nelle corse in salita hanno il solo scopo di permettere ai concorrenti di prendere confidenza con il percorso, ed anche il rilevamento dei tempi  serve ai piloti come riferimento per “migliorarsi” in gara la domenica. Impeccabile l’organizzazione della “P&G Racing” esperta società specializzata in questo tipo di competizioni, affiancata dal Direttore di gara internazionale Fabrizio Bernetti, che per il secondo anno consecutivo hanno accettato con entusiasmo l’invito di Alessandro Rinolfi , il pilota pesarese ideatore della Coppa Faro.

Il miglior tempo è stato quello del fiorentino Stefano Peroni, il giovane alfiere del Team Sport Italia, con la stupenda Martini MK 32 di F.3. Alle spalle  di Peroni, il senese Uberto Bonucci, il pluricampione italiano ed europeo e vincitore della 1^ Coppa Faro, ha accusato qualche noia elettrica alla sua potente Osella PA9, risolta tra una manche e l’altra. Terza piazza virtuale, per un altro toscano, Mario Lottini , il campione italiano del 2017 anche lui a bordo di una Osella PA9, è stato guardingo in queste prove, badando più che altro a studiare il percorso, in previsione della gara, essendo in lotta con Bonucci per il titolo. Buona come sempre la performance dell’ideatore della Coppa Faro, Alessandro Rinolfi, il pluricampione pesarese, con la sua Austin Cooper “S”, ha ottenuto il miglior tempo della classe 1.30 cc. del 1° Raggruppamento , nel quale risulta ottimo quarto. Soddisfacente anche la prestazione dell’altro pilota pesarese in gara, Roberto Domenichelli, impegnato a prendere confidenza con la potente B.M.W. 2002 Ti, sulla quale è salito oggi per la prima volta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domani la sfida che conta inizierà alle 8,45, la chiusura del percorso avverrà circa un’ora prima, per il pubblico, oggi numeroso oltre previsione (ricordiamo che la gara non prevede biglietto), il consiglio oltre di fermarsi alla partenza, è anche di usufruire  delle vie di intersecazione con il percorso per sistemarsi nei punti salienti. La raccomandazione della direzione gara è di posizionarsi nella zone indicate per il pubblico, seguendo anche le indicazioni dei commissari di percorso. Le corse in salita, sono la più antica specialità dell’automobilismo, ed il piacere di averne una così prestigiosa nella nostra città deve essere motivo di divertimemnto per i piloti come per il pubblico. Per ulteriori informazioni, partendo dall’elenco degli iscritti consigliamo di consultare il sito: www.coppafaro.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>