L’Italservice batte 3-1 anche i padroni di casa svedesi dell’Uddevalla. Girone di Champion’s League chiuso a punteggio pieno

di 

12 ottobre 2019

LItalservice-Pesaro-scesa-in-capo-oggi-contro-lUddevalla-768x505UDDEVALLA (Svezia) – L’Italservice Pesaro batte 3 a 1 l’Uddevalla e chiude a punteggio pieno il girone di Main Round. En plein completato dunque per i biancorossi, che dopo aver conquistato l’accesso all’Elite Round di Champions League, ha vinto anche l’ultima partita di questa indimenticabile settimana europea.

La prima della sua storia, con il quintetto di Fulvio Colini che sta per salutare la Svezia con un sorriso largo così. In valigia infatti c’è il passaporto per l’ingresso fra le 16 migliori squadre d’Europa. Niente male per chi si affaccia alla competizione continentale per la prima volta.

Oggi contro i padroni di casa svedesi dell’Uddevalla la partita è stata giocata con estrema tranquillità anche per questo. Non c’erano assilli e l’Italservice ha giocato sciolta, cercando comunque di chiudere in bellezza con una vittoria. Così è stato, con le reti di Canal, Marcelinho e Honorio, inframezzata dal temporaneo 2 a 1 di Raisi. Tutti i gol nel primo tempo, mentre nella ripresa tante occasioni ma nessuna altra rete.

Ora testa di nuovo alle competizioni nazionali. Domani l’Italservice infatti farà ritorno a casa, ma ci sarà poco tempo per riposare. Lunedì Tonidandel e compagni infatti si alleneranno, perché martedì sarà già tempo di un’altra partita: alle ore 20 a Porto San Giorgio sarà derby con il Futsal Coba per la Coppa Divisione. E Pesaro vuole avanzare anche lì. Proprio come fatto in questa prima magnifica fase di Champions League.

IFK UDDEVALLA-ITALSERVICE PESARO 1-3 (1-3 p.t.)
IFK UDDEVALLA: Gomez, Solaiman Mosa, Araujo, Raisi, Menghestab, Raisi, Bagger, Skarin, Söderqvist, Zekria, Rossi, Skarin. All. Moncada

ITALSERVICE PESARO: Dionisi, Fortini, Salas, Canal, De Oliveira, Carducci, Tonidandel, Gava, Honorio, Taborda, Marcelinho, Miarelli, Guennounna. All. Colini

MARCATORI: 2’06” p.t. Canal (IP), 4’12” Marcelinho (IP), 14’09” Raisi (U), 18’23” Honorio (IP)

ARBITRI: Javier Moreno Reina (ESP), Balázs Farkas (HUN), Vasilios Christodoulis (GRE)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>