Monte Cerignone, il Ponte Amelia resta chiuso fino al 30 ottobre

di 

24 ottobre 2019

Lavori sul Ponte AmeliaMONTE CERIGNONE – Per consentire il completamento della prima fase dei lavori di ristrutturazione programmati, è stata prorogata fino alle ore 6 di mercoledì 30 ottobre la chiusura temporanea al transito veicolare e pedonale del Ponte Amelia, al km 13+350 della strada provinciale n.2 “Conca”, in prossimità del centro abitato del Comune di Monte Cerignone, rispetto all’iniziale scadenza fissata per oggi, 24 ottobre.

La proroga, disposta con ordinanza dal dirigente del Servizio Viabilità della Provincia Mario Primavera, mantiene le indicazioni previste nella precedente ordinanza riguardo alla viabilità alternativa. Considerato che non esistono, nelle immediate vicinanze, vie di comunicazione adeguate ed idonee per bypassare l’interruzione del ponte, il percorso alternativo è stato individuato nella strada statale 744 “Fogliense” (ex strada provinciale n. 3 bis), a cui ci si potrà collegare a valle dalla località di Mercatino Conca in direzione Auditore e Casinina (tramite le strade provinciali n.70 “Piandicastello”, 138 “S. Giovanni – Montealtavellio”, 24 “Auditore”, 3 bis “Fogliense”) e a monte di Monte Cerignone in direzione Macerata Feltria e Mercatale (tramite la strada provinciale 2 “Conca” diramazione Faggiola, la strada provinciale 6 “Montefeltresca), oppure dalla località Ponte Cappuccini in direzione Macerata Feltria e Mercatale tramite la strada provinciale 6 “Montefeltresca”.

“I lavori di ristrutturazione sul Ponte Amelia, che si articoleranno in varie fasi – evidenzia il dirigente del Servizio Viabilità della Provincia Mario Primavera – si sono resi necessari a causa del degrado della struttura per vetustà. Sono finanziati per 500mila euro dalla Provincia di Pesaro e Urbino con fondi trasferiti dal Ministero degli Interni-Mit 2019 e per 800mila euro dalla Regione Marche. Il progetto esecutivo di recupero è stato redatto dal Consorzio di Bonifica delle Marche, sulla base di una convenzione con la Provincia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>