Prima sconfitta per l’Italservice. A Pescara vince l’Acqua&Sapone 5-2

di 

8 novembre 2019

PESCARA – Dopo due mesi di gare l’Italservice Pesaro conosce l’amaro sapore della sconfitta: 5 a 2 sul campo dell’Acqua&Sapone. La prima da quando è iniziata questa stagione, comprese Coppa Divisione e Champions League.

italservUno stop maturato al termine di una gara iniziata bene, finita male. In mezzo una decisione arbitrale alquanto discutibile. Il riferimento è all’espulsione di Tonidandel al 5′ del primo tempo, quando eravamo sul punteggio di 1 a 0 per l’Italservice grazie alla rete di Taborda: su un tiro degli abruzzesi rimpallato dal palo, la palla è andata a sbattere sul braccio del capitano. Per i direttori di gara una situazione da rosso, che ha privato Fulvio Colini del suo unico centrale “puro” (assente già Gava per infortunio, oltre a Fortini). Va detto che comunque Pesaro non ha certamente disputato la sua miglior partita, condita da alcune sbavature e un pò di nervosismo.

Tornando al racconto del match, da quel fallo di mano è nato anche il rigore per l’Acqua&Sapone e il conseguente 1 a 1 di Jonas dal dischetto. Lo stesso Jonas ha firmato il raddoppio, prima che Gui a ridosso dell’intervallo trovasse il 3 a 1.

Nella ripresa l’Italservice ha ripreso a macinare corsa e gioco. Ha meritatamente accorciato le distanze con Marcelinho, poi però sul 3 a 2, con il portiere di movimento inserito, un errore in riposizionamento ha lasciato campo al pallonetto di Coco Wellington valso il 4 a 2. Nel finale col Pesaro sbilanciato in avanti ecco il definitivo 5 a 2 di Gui.

E’ andato tutto storto, poco ma sicuro. Ora l’imperativo è resettare subito la testa, perché arrivano altre due sfide ravvicinate per rifarsi subito in campionato: martedì c’è il recupero del match sul campo della Cybertel Aniene (ore 19.30), venerdì prossimo al Pala Nino Pizza invece arriva il Came Dosson.

ACQUAESAPONE UNIGROSS-ITALSERVICE PESARO 5-2 (3-1 p.t.)

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Jesulito, Coco Wellington, Avellino, Jonas, Houenou, Patricelli, Liviero, Murilo, Calderolli, Gui, Rocha, Mambella. All. Bellarte

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Taborda, De Oliveira, Carducci, Tonidandel, Fortini, Borruto, Canal, Marcelinho, Perugini, Dionisi, Guennounna. All. Colini

MARCATORI: 3’13” p.t. Taborda (P), 5’06” rig. Jonas (A), 10’31” Jonas (A), 18’10” Gui (A), 15’06” s.t. Marcelinho (P), 17′ Coco Wellington (A), 18’27” Gui (A)

AMMONITI: Avellino (A), Mammarella (A), De Oliveira (P), Calderolli (A), Marcelinho (P)

ESPULSI: al 5’06” del p.t. Tonidandel (P)

ARBITRI: Giovanni Beneduce (Nola), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia), Fabio Maria Malandra (Avezzano) CRONO: Matteo Ariasi (Pescara)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>