Verso le elezioni di quartiere, Ascoltiamo Pesaro: “Aggregazione, manutenzione, sicurezza, così cambierà Villa San Martino”

di 

15 novembre 2019

Lista ‘Ascoltiamo Pesaro’ 
PESARO –  “la Lista Ascoltiamo Pesaro di Villa San Martino vuole contribuire  a fornire risposte concrete a quei problemi che insistono sul quartiere da tanti anni, nonostante le promesse mai mantenute”
“C’e’tanto da fare ed è per questa ragione che chiediamo la fiducia dei cittadini del nostro quartiere convinti che con l’ascolto ed il confronto si possa fare molto per contribuire a migliorare la nostra comunità . In primis vogliamo sottolineare  che la  sede del quartiere di VSM è relegata da ormai 10 anni in una stanza di 30mq. dove ospitare riunioni e momenti di confronto con i cittadini è molto difficile e per questo riteniamo che si debba intervenire trovando soluzioni più idonee perchè occorre migliorare la partecipazione dei cittadini alle scelte”
9A0F3CA9-5F4F-40B2-A39C-E67879AD818B (1)“Occorre investire nei luoghi di aggregazione ed incontro. Il quartiere di VSM è ancora oggi sprovvisto di una piazza dove ritrovarsi, nonostante in questi anni siano state stanziate importanti risorse e prodotto progetti con tanto di rendering accurati. Non realizzare una piazza nel quartiere è stato un errore perché la creazione di un luogo di incontro è fondamentale per tenere insieme la coesione sociale di una comunità.  Anche il centro di aggregazione giovanile TOTEM necessità di manutenzione e cura per farlo diventare un luogo “fruibile” al 100%, in considerazione soprattutto delle problematiche dei ragazzi che lo frequentano. Vogliamo impegnarci affinché il Comune investa risorse per la nascita di un nuovo e moderno centro civico per gli anziani che diventare un punto di riferimento anche per  le scuole e mettendo in comunicazione due generazioni e diventando un esempio di integrazione per la comunità (progetti di lettura e ascolto). Infine è necessaria e non più rinviabile la realizzazione di una biblioteca di quartiere in collaborazione con le associazioni presenti disposte a collaborare”
“Altro grande problema del quartiere è il traffico soprattutto dopo che nei terreni adiacenti al quartiere hanno avuto permessi per aumentare le cubature da costruire e ci siamo ritrovati 3 distributori e un capannone negli ultimi 4 anni. Le opere compensatorie di società Autostrade, come il raddoppio dell interquartieri, che sarebbero servite a snellire il traffico all interno delle vie villa San Martino e via paganini, sono ancora ferme al palo. Ci attiveremo per cercare soluzioni utili per rispondere alle criticità presenti. Dobbiamo inoltre intervenire nella zona delle scuole del Campus su Via Guido d’Arezzo dove ci sono fermate degli autobus ormai vecchie e obsolete pensate più di 20 anni fa”.
“Vogliamo investimenti per una messa in sicurezza e una manutenzione più accurata dei Parchi pubblici che sono spazi verdi molto belli, ma abbandonati a se stessi, basti pensare a quello di Piazza Puccini sprovvisto di qualsiasi barriera.  Anche la cura del verde ed il taglio degli alberi all’interno delle scuole deve essere fatta con un piano di intervento metodico e strutturato e non solo in situazioni di emergenza. Infine saremo attenti e vigili sulla situazione di via Becci dove esistono ancora 7800 mq di capannoni abbandonati con tetto di amianto. È iniziata da poco la rimozione della parte più rovinata, ma occorre eliminarla tutta vista anche la vicinanza con scuole e palestre”.
I candidati della lista Ascoltiamo Pesaro per Villa San Martino sono Corrieri Remo, Matteo Sponticcia, Luca Sabbioni , Germano Gabucci, Olmi Massimo, Spinelli Umberto, Bartoli Davide, Nicastro MariaAntonietta, Manna Marcello

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>