Nuovo Sviluppo Cercasi, nel convegno tenutosi alla Bobbato, l’associazione Apriti Pesaro solleva il confronto sul futuro delle imprese

di 

25 novembre 2019

PESARO – Successo di pubblico, composto anche da studenti dell’Istituto Superiore Bramante, per il convegno “Nuovo Sviluppo Cercarsi” curato dall’Associazione “Apriti Pesaro”, alla Sala della Biblioteca Bobbato. Interessanti e costruttivi gli interventi dei relatori che hanno fissato alcune parole chiave utili ad affrontare la delicata ed auspicata fase di nuovo sviluppo per le imprese del territorio. Moderatore il giornalista Roberto Fiaccarini, caporedattore de Il Resto del Carlino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

ll Convegno “Nuovo Sviluppo Cercasi”, organizzato dall’Associazione politico-culturale Apriti Pesaro che ha tra le sue finalità una cittadinanza attiva e consapevole, ha offerto una preziosa opportunità per comprendere alcuni meccanismi e alcune variabili per affrontare la sfida della globalizzazione, da parte delle nostre imprese locali. Presenti tra gli ospiti del convegno le classi III e V dell’Istituto Superiore Bramante che hanno contribuito a rendere ancor più costruttivo il Convegno che ha puntato tanto sull’idea di Formazione e Rapporto tra imprese e scuole. Il Convegno, partito da una capillare ricerca sul campo è stato curato da un gruppo di lavoro specifico composto dal Family Banker Aurelio Patregnani, dall’imprenditore Alessandro Di Domenico, dalla Digital & Innovation Manager Alessandra Morcella, coordinati dal Manager Enrico Franzi. La ricerca, partita dall’intervistare decine di imprenditori locali ha permesso di portare alla luce una fotografia reale dei punti di forza e delle criticità delle nostre imprese, spiegata al pubblico attraverso la proiezione di dati e statistiche. I lavori sono stati aperti da un saluto di Oriano Giovanelli. I relatori presenti al tavolo hanno commentato la ricerca portando le loro personali riflessioni. Salvatore Giordano, Direttore Generale di Confindustria Marche Nord ha ripercorso la storia degli ultimi vent’anni evidenziando come sono cambiate le Aziende e come oggi devono affrontare le sfide della globalizzazione. Giordano ha anche spronato i ragazzi delle scuole ad essere curiosi, studiosi e soprattutto a comprendere che per raggiungere i propri obiettivi occorre impegnarsi duramente. Moreno Bordoni Segretario CNA di Pesaro-Urbino ha ribadito il nostro valore aggiunto al cospetto del resto dei mercati, come ad esempio la nostra identità chiara ed inconfondibile fatta di passione, cultura e rispetto che ci contraddistingue. Interessante anche la disanima di Bordoni su come sia mutato il settore del mobile, un tempo trainante per la nostra economia locale. Paolo De Cesare, Direttore Coldiretti di Pesaro-Urbino ha raccontato che l’agricoltura è un settore in ascesa   , tanto che gli istituti agrari registrano il boom di iscrizioni, ma il problema è fare i conti con chi impone regole e leggi in Europa che spesso, non rispetta i nostri prodotti. Inoltre i prezzi al ribasso nei mercati, come ad esempio quelli di cereali e latte, non permettono la sopravvivenza di certe aziende agricole. Sauro Rossi, Segretario Generale Cisl Marche, ha affrontato in modo appassionato il tema dell’occupazione nella nostra regione, offrendo alcuni spunti di riflessione per poter intervenire anche su sui salari con la collaborazione delle imprese. Susanna Carloni, Direttrice Finanziaria Benelli Moto ha spiegato come ci vedono i mercati cinesi. Carloni ha raccontato che i cinesi ci vedono come geniali e preparati, riconoscendo l’enorme ed unica bellezza del nostro paese ma sono preoccupati della nostra classe politica e delle nostro sistema giudiziario, ritenuto molto rigido. Infine Vincenzo Perrone, G.D.A. Sales Manager Eurocosmetic ha spiegato che tedeschi sono metodici ed organizzati anche nell’impresa e che all’ungano al massimo la vita di ciascun prodotto, investendo molto su ricerca ed innovazione, cosa che ancora noi non facciamo abbastanza. Stimolante com le sue domande il Caporedattore della Redazione di Pesaro del Quotidiano Il Resto del Carlino, Roberto Fiaccarini, moderatore del convegno. Dal convegno sono emerse delle parole chiave che hanno definito l’idea di nuovo sviluppo: Formazione, Competenza,Curiosità, Impegno nello studio, Ambizione,  Osare ed Etica.  Tutte parole indispensabili al nostro futuro imprenditoriale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>