Brutto Natale per un armatore: il gioco delle maree fa affondare il Banzai, un piccolo peschereccio 

di 

25 dicembre 2019

PESARO – Un fatto di cronaca ha richiamato l’attenzione dei curiosi che di prima mattina passavano in Calata Caio Duilio, a pochi passi dal ponte sul Foglia e quindi dalla banchina in Strada tra i Due porti, dove era affondato il Banzai, un piccolo peschereccio. L’armatore e la sua famiglia era accorsi subito, sollecitando l’intervento di una gru, che, aiutata dall’intervento di un subacqueo, provvedeva, non senza qualche difficoltà, al recupero dell’imbarcazione.

Un esperto lupo di mare ha raccontato che sarebbe stata tutta colpa delle maree. Per effetto della bassa marea la prua del Banzai si è inclinata in avanti, rimanendo incastrata nella fanghiglia. Quando la marea si è alzata, il peschereccio ha imbarcato acqua, affondando.

Sul posto, a osservare le operazioni di recupero, personale della Capitaneria di Porto. Assai più importante l’intervento dei vigili del fuoco che con una pompa hanno provveduto allo svuotamento del piccolo scafo, che successivamente è stato appoggiato sulla banchina.

Le foto del recupero dello scafo:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>