In monopattino elettrico sul marciapiede del “Ponte Ricci”. Ma i pedoni? Affari loro

di 

12 gennaio 2020

PESARO – Lo scorso 20 settembre, il sindaco Ricci e gli assessori Morotti e Belloni, presentando il nuovo servizio (?) garantito dal noleggio dei monopattini elettrici, non celarono una grande soddisfazione: “Una figata galattica!”, commentò il sindaco. Morotti garantì che i fruitori avrebbero rispettato le regole. Belloni anticipò i controlli.

Infatti…

pu24.it, unico organo d’informazione cittadino, ha avanzato dubbi, perplessità, proposto interrogativi. Ed evidenziato comportamenti scorretti. Ne abbiamo segnalati diversi, talvolta senza riuscire a fotografarli.

Monopattino elettricoOggi, domenica 12 gennaio, intorno alle 13,15, abbiamo fotografato l’ultimo caso. Un giovane proveniente da Via Canale, anziché fermarsi e proseguire a piedi sulle strisce pedonali per ripartire sul marciapiede che ospita la pista ciclabile, ha attraversato, correttamente, la rotatoria, ma poi ha utilizzato il marciapiede. Insomma, non ha fatto altro che imitare i ciclisti, a iniziare dal sindaco, che ignorano il lato ovest del ponte sul Foglia, che noi pedoni chiamiamo “Ponte Ricci”, preferendo il lato est, pedalando sul marciapiede.

Ma i pedoni, il loro diritto a camminare tranquilli, senza rischiare di essere investiti su uno spazio – il marciapiede – a loro riservato?

La risposta delle istituzioni è sconfortante. L’azienda interessata annunciò eventi per illustrare il corretto utilizzo dei monopattini. E il comandante della polizia municipale garantì che in presenza di segnalazioni di un uso scorretto non sarebbero mancati gli interventi. Come per i ciclisti incivili. A noi pedoni non resta che ridere…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>