Assalto armato notturno di una banda di sette albanesi alla comunità di minori di Talacchio. Preso di mira un connazionale 16enne ferito da una coltellata

di 

15 gennaio 2020

CarabinieriVALLEFOGLIA – Spedizione punitiva notturna nei confronti di un 16enne albanese ‘ospite’ nella comunità per minorenni di via del Piano a Talacchio. Come riporta l’edizione odierna de Il Resto del Carlino – Pesaro, una banda di sette giovani albanesi ha fatto irruzione nella notte armata di coltelli, bastoni e una pistola nel tentativo di aggredire il sopra citato 16enne reo di qualche sgarbo. L’assalto si è trasformato in una maxi-rissa che ha generato il panico nella comunità fra botte e una coltellata di striscio rimediata dal 16enne. Anche tre aggressori sono dovuti ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per le ferite riportate nel contrattacco dei minorenni che hanno reagito armandosi di ogni corpo contundente che poteva capitargli a tiro. I Carabinieri, allertati dal personale di servizio, sono intervenuti sedando gli animi e cercando di identificare i responsabili però dileguatisi in fretta; sono invece stati fermati i tre componenti della banda costretti alle cure ospedaliere. Identificazione decisiva per ricostruire il quadro dei responsabili, tutti portati in caserma, e per intervenire con le varie perquisizioni domiciliari in cui è stata rinvenuta una pistola giocattolo. Nessuno degli interrogati è stato però in grado di spiegare il reale movente dell’aggressione.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>