Pesaro-Monteciccardo, la fusione è legge. Biancani: «Via libera del Consiglio regionale». Ricci: «Cresciamo con territorio splendido»

di 

3 marzo 2020

Biancani voto referendum monteciccardoPESARO – Approvata dal Consiglio regionale la proposta di legge “Incorporazione del Comune di Monteciccardo nel Comune di Pesaro”. Il via libera è arrivato oggi dall’Assemblea legislativa, dopo l’approvazione la settimana scorsa in Commissione affari istituzionali. «La fusione è legge ad appena un mese e mezzo dal referendum – commenta positivamente il consigliere regionale Andrea Biancani (Pd), relatore di maggioranza della proposta -. Mi fa molto piacere che l’iter sia terminato in tempi rapidissimi, questo dimostra che si tratta di un processo di fusione condiviso dalla popolazione e da tutte le istituzioni». La pdl registra gli esiti favorevoli del referendum dello scorso 19 gennaio, con l’82,65% di SI alla fusione registrato a Pesaro e il 78,61% a Monteciccardo, e sancisce il trasferimento del territorio e delle funzioni dal comune più piccolo, circa 1640 abitanti, a quello più grande. «I tempi di approvazione così rapidi – aggiunge Biancani – consentono alle due amministrazioni comunali di richiedere una decorrenza della fusione anteriore al 1° gennaio 2021, come previsto nella legge con una delibera di Giunta. Questo consentirebbe di evitare elezioni per pochi mesi». Con l’incorporazione il Comune di Pesaro subentra nella titolarità delle posizioni e dei rapporti giuridici, in particolare per beni demaniali, patrimoniali e personale. «Lo Stato e la Regione prevedono diversi incentivi per le fusioni perché sono strumenti utili per migliorare l’efficienza e l’efficacia degli enti locali – sostiene Biancani – E’ possibile usufruire di deroghe ai vincoli finanziari e amministrativi e soprattutto accedere per dieci anni a contributi economici nazionali e regionali che potranno essere utilizzati per i servizi ai cittadini e per il territorio».

Il commento del sindaco di Pesaro Matteo Ricci: «Cresciamo con territorio splendido»

«Da oggi ho l’onore e l’onere di rappresentare anche 1641 cittadini di Monteciccardo. Pesaro cresce con un territorio splendido. Siamo al lavoro per risolvere i problemi di bilancio di Monteciccardo, vi aggiorniamo presto. Grazie alla Regione Marche per la celerità con la quale è stata approvata la legge». Lo scrive il sindaco Matteo Ricci su facebook, con riferimento all’approvazione da parte del consiglio regionale della proposta di legge «Incorporazione del Comune di Monteciccardo nel Comune di Pesaro».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>