Da lunedì al 15 marzo, 235 bambini pesaresi coinvolti nel servizio di assistenza educativa scolastica per disabili a domicilio

di 

6 marzo 2020

assistenza-scolasticaPESARO – A seguito del DPCM del 4 marzo 2020, sulla base del quale è raccomandato ai comuni di offrire attività ricreative individuali alternative a quelle collettive interdette, il servizio per le politiche educative ha previsto di attivare, l’assistenza scolastica a domicilio a tutela degli studenti disabili e delle loro famiglie. Il servizio è gratuito, partirà da lunedì 9 al 15 marzo 2020 e verrà offerto a circa 235 bambini e ragazzi di ogni età. Per gli studenti di scuola statale è stata chiesta la disponibilità delle Istituzioni Scolastiche per mettersi in contatto con le famiglie.

L’ Assessorato alla Crescita del Comune di Pesaro ha chiesto alla Cooperativa Labirinto, affidataria del servizio di assistenza educativa per l’integrazione scolastica dei disabili nelle scuole di Pesaro, un’azione speciale: mettere a disposizione i suoi qualificati educatori, che già aiutano i bambini nel loro cammino di autonomia, dal nido alle scuole superiori, per una attività individuale a domicilio, seguendo scrupolosamente le norme che sono state disposte per questo periodo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>