Realizzata la rotatoria tra Via Lombroso, Panoramica Ardizio e Strada dei Colli, eliminato un incrocio molto pericoloso

di 

10 marzo 2020

PESARO – Poco meno di 7 anni fa, il 4 luglio 2013, pu24.it, scrivendo di un incidente mortale all’incrocio tra Via Lombroso, Panoramica Ardizio e Strada dei Colli (rileggi qui l’articolo), incominciava una battaglia a favore di una rotatoria nell’incrocio.
A nostro parere, solo una rotatoria, che a Pesaro non è stata negata ad alcuno, poteva risolvere l’annosa questione della pericolosità provocata da una viabilità aumentata incredibilmente con l’urbanizzazione delle colline.
Dal Ledimar, da Trebbiantico e da Novilara, ogni mattina, immettendosi in Strada dei Colli, un lungo serpente di lamiera si dirigeva verso la città. Contemporaneamente, un’altra lunga fila di veicoli scendeva dall’Ardizio provenendo da Fano. Se a tutto questo s’aggiungeva il traffico in uscita, appariva evidente che l’esito fosse una lunga colonna ferma allo stop, dove  Strada dei Colli incrocia la Panoramica e Via Lombroso.
Ogni giorno, da quasi sette anni. E pu24.it a segnalare, inutilmente, l’anomalia che provocava grossi rischi perché alcuni provavano ad attraversare anche se altri veicoli erano in arrivo dalla città e da Fano.
Basterebbe una rotatoria, pensavamo in tanti.
Speriamo sia davvero così, perché da oggi c’è l’agognata rotatoria. Dopo i sopralluoghi effettuati dai tecnici comunali negli ultimi giorni, stamattina presto sono iniziati i lavori, conclusi nel primo pomeriggio. Meglio tardi che mai, commentiamo noi, ora che la rotatoria è in funzione. È piccola, rispetto ad altre, ma ha una funzione importante, anzi vitale: limitare al massimo la pericolosità dell’incrocio.
Agli automobilisti, soprattutto a quelli provenienti da Fano, il compito, oseremmo scrivere l’obbligo, di ricordarsi che in rotatoria ha la precedenza chi proviene da sinistra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>