Donazioni a Marche Nord: superati i 700mila euro raccolti per sostenere l’azienda ospedaliera

di 

13 marzo 2020

san salvatorePESARO – Continuano le dimostrazioni di affetto e donazioni verso Marche Nord, per sostenere l’azienda ospedaliera durante l’emergenza CoronaVirus. Tantissimi hanno risposto all’appello sia privati cittadini, imprenditori e sportivi. ‘Insieme per Marche Nord’, in meno di 72 ore, ha raggiunto il traguardo dei 500 Mila euro, raccogliendo anche i fondi arrivati attraverso la piattaforma ‘Go Fund Me’ attivata da Claudia Gatti con 70 Mila euro.

I versamenti sono stati circa 900. Tanti di 10 o 20 €, Qualcuno anche di 5 €, molti attraverso la causale del bonifico hanno lasciato un messaggio come lo slogan “andrà tutto bene” o “per i dottori dell’ospedale”.

Si allunga poi l’elenco delle aziende che hanno donato ventilatori: la Profilglass due ventilatori, la banca di Credito Cooperativo del Metauro un ventilatore e Ratti Srl un ventilatore. Altri due respiratori sono arrivati grazie alla generosità di Mecc.Al Srl (Colli al Metauro) e Lindbergh Hotels srl. Tra gli altri la Fox Petroli, la famiglia Antonio Berloni, Rema Tarlazzi spa, Impianti Elettrici Panicali Trebbi srl, Radiant Bruciatori e tantissime associazioni cittadine.

Anche l’associazione di Confindustria della provincia di Pesaro Urbino è in prima linea, in poche ore, ha raccolto, tra gli associati, circa € 250.000, il finanziatore maggiore è Biesse che ha donato circa € 100.000 che verranno utilizzati per l’acquisto di tecnologie. Un altro generoso contributo è arrivato da  ItalService srl con un’altra ingente somma di 50 Mila euro.

‘Grazie a questa marea di affetto – spiega il direttore generale di Marche Nord Maria Capalbo – sarà possibile acquistare non solo i respiratori, fondamentali per attrezzare e implementare le terapie intensive di Marche Nord, ma anche una centralina e 18 monitor per monitorare i pazienti H24 e attivare altre 18 postazione letto per terapia intensiva fondamentali per curare i pazienti gravi di CoronaVirus anche grazie alla Donazione di 20 letti per terapia intensiva del valore di circa € 100.000,00 da parte della Enereco Spa di Fano”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>