Ricci-Magnini, duetto Instagram fra sindaco e campione con “Pesaro nel cuore”

di 

26 aprile 2020

Matteo Ricci e Filippo Magnini

Matteo Ricci e Filippo Magnini

PESARO – Matteo Ricci duetta con Filippo Magnini in diretta Instagram, al tempo della quarantena. Il sindaco chiama il pesarese due volte campione del mondo di nuoto, collegato da casa a Milano, per il debutto del format ‘Pesaro-Italia. Lontani ma vicini’.

Subito il punto sul coronavirus: “Purtroppo siamo stati tra i più colpiti. Ora negli ospedali un po’ alla volta la morsa si sta allentando, ma ancora la partita è lunga. E dovremo muoverci con cautela nella fase di graduale riapertura. Tra i cittadini finora c’è stata grande responsabilità”, spiega Matteo Ricci. “I miei genitori hanno ricevuto le mascherine del Comune nella cassetta delle lettere. E’ stata una bella iniziativa, sono fiero di questa operazione”, commenta Filippo Magnini. Il dialogo va avanti tra riflessioni, e scenari sul futuro: “La fase due sarà delicata”, anticipa Ricci. “Mi piacerebbe dal 4 maggio riaprire i parchi ai bambini: ma si dovrà fare in modo contingentato e su prenotazioni. I volontari dei quartieri potrebbero essere coinvolti. In più vorrei mettere a disposizione parchi e spazi all’aperto per sport individuali o attività a distanza di sicurezza sociale, come palestre e scuole di danza. Ovviamente escludendo tutte le discipline dove c’è contatto. Vedremo sulla base dell’evoluzione nei prossimi giorni“, evidenzia il sindaco.

”Vivo a Milano, ma per qualsiasi iniziativa che dovesse esserci in futuro, anche per aiutare la città a risalire, contate su di me”, ribatte Magnini. Che coglie l’occasione per ringraziare Ricci: ”Sei stato tra i primi ad appoggiarmi pubblicamente nei giorni delle accuse. Ho sentito la città vicina e anche questo mi ha spinto a continuare a lottare. Dopo tre anni di dura battaglia è arrivata la totale assoluzione del Tas e abbiamo vinto. Il vostro campione non è stato toccato”. ”Mai avuto dubbi”, replica il sindaco.

”Sono a Milano da due anni, è una città internazionale. Ma non mi faccio mai mancare la pizza Rossini. Anzi: l’ho fatta conoscere anche a Giorgia (Palmas, ndr). Ora mi alleno a casa con i pesi”, confessa Magnini. Ma il sindaco lo invita a sposarsi a Pesaro: ”Giorgia (consultata sul momento, ndr) dice che sarà un matrimonio itinerante”, scherza il campione.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>